NewEntry.eu - Nella nuova alba (che non comprendo)
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Nella nuova alba (che non comprendo)

Come edera il mio cuore si stringe
sulla linea incessante dei tuoi passi,
di cui ne luce, ne spazio potranno comprimere
la felicità del tuo incontro, conoscenza.
Verso un tuo ricordo si spinge lo spirito,
mentre tu sei ancora qui, a parlarmi,
a chiedermi di continuare la fragilità dell’argilla,
col fuoco, con l’acqua delle mie parole.
Nella nuova alba, che non comprendo,
attenderò e abbraccerò un nuovo sole
che splendido vestirà i nostri giorni.
Anche laggiù oltre l’orizzonte, oltre l’anima
stretto esploderà il tuo sorriso
e la luna poserà fra le tue braccia.

Angelo Bonanomi

Letto 1266 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy