NewEntry.eu - La gastrite
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

La gastrite

Ben ritrovati a tutti, oggi parleremo di Gastrite, un infiammazione tanto diffusa e che si accentua nel periodo del cambio stagione.
Ma che cos’è? Quali sono i sintomi? E perché si sviluppa? Tante domande alla quale cercheremo di dare una risposta semplice e chiara a tutti.
La Gastrite, acuta o cronica, è un infiammazione della mucosa gastrica che può dipendere da diversi fattori, batteri (Helicobacter Pilori), stile di vita scorretto, abuso di medicinali, eccesso di bevande alcoliche, allergie e intolleranze alimentari, ma può essere anche di natura nervosa e psico-somatica.
I sintomi principali sono eruttazione, gonfiore addominale, nausea, vomito, senso di stomaco troppo pieno dopo i pasti e diminuzione dell’appetito. Il distubo si può manifestare all’improvviso (gastrite acuta) oppure protrarsi nel tempo (gastrite cronica) e in alcuni casi se non si interviene prontamente può trasformarsi in ulcera gastrica.
Spesso la Gastrite si manifesta con due disturbi apparentemente contrapposti:
• l’acidità dovuta ad un eccessiva produzione
   di succhi gastrici
• il bruciore dovuto a una scarsa produzione di succhi gastrici e spesso viene definita come difficoltà digestiva.
Tali situazioni possono migliorare stando attenti a ciò che si mangia e correggendo il proprio stile di vita!!

E’ sicuramente indispensabile correggere alcune abitudini
• ridurre al minimo l’assunzione di caffè, menta
   e cioccolato
• eliminare l’uso di bevande gasate (anche se in
   apparenza ci danno un sollievo immediato)
• mangiare in fretta masticando poco
• ingestione di alimenti troppo caldi o troppo
   freddi

Durante l’attacco acuto è bene
• evitare latte e derivati, yogurt, legumi, funghi e
   frutti di mare
• limitare gli alimenti ricchi di zuccheri
• preferire carboidrati del riso invece della pasta
• preferire pane tostato
• preferire metodi di cottura asciutti: in padella,
   al forno ai ferri
• ridurre la carne rossa che stimola le secrezioni
   acide
• preferire verdure cotte povere di ferro e cel
   lulosa: lattuga, ortica, insalata cappccina, zuc
   chine, finocchio

I rimedi naturali che ci vengono in aiuto in queste situazioni sono:
• Malva, ha un azione emolliente e antinfiammatoria per tutti i tessuti molli del corpo. I suoi principi attivi agiscono rivestendo le mucose con uno strato vischioso capace di difenderle da agenti irritanti come i succhi gastrici.
• Aloe Vera, il succo della pianta ha un’azione protettiva delle mucose, dai succhi gastrici  e dagli agenti irritanti.
• Achillea, ha un’azione cicatrizzante e riparatrice tissutale è utilizzata per curare lesioni della pelle e delle mucose interne, come ferite, piaghe e ulcera gastrica.
• Liquirizia, le radici hanno azione digestiva, antinfiammatoria e protettiva per le mucose, utilizzata contro gastriti e bruciori di stomaco, prevengono e curano le ulcere gastriche e duodenali, causate da farmaci e alcool.
• Gemmoderivato di Fico, è il rimedio elettivo delle manifestazioni psicosomatiche a livello gastro-intestinale, piressie gastriche, gastriti.
Un altro valido aiuto, a supporto dei rimedi indicati, ci viene donato dalla Floriterapia, in questo caso sarebbe bene consultare un abile professionista che attraverso una chiacchierata riesca ad individuare tutti gli aspetti emozionali che si sono attivati in voi, e possa consigliarvi i rimedi più adatti alla vostra situazione.

Come sempre per ulteriori informazioni, dettagli o CONSULENZE PRIVATE mi potete contattare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure mi trovate in negozio ERBORISTERIA IL VISCHIO E LA QUERCIA, Via Vittorio Veneto, 1064 Presezzo. TEL 035/4156226

Con Amore e Gratitudine
Katia Mussetti

Letto 915 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy