NewEntry.eu - Nella Casa di Doroty
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Nella Casa di Doroty

Ciao mi chiamo Giusi, abito ad Albano Sant’Alessandro e sono la mamma di uno splendido bambino autistico di 8 anni e 1/2 di nome Simone. Quando una donna aspetta un figlio spera che ogni cosa vada bene, immagina per il figlio un futuro privo di ostacoli, purtroppo non è così e lo sto imparando sulla mia pelle. Il mio cuore di mamma mi diceva che qualcosa non andava, lo vedevo nel suo sguardo schivo ogni volta che gli cambiavo il pannolino. A 20 mesi Simone ancora non parlava allora io e mio marito abbiamo deciso di farlo vedere da un neuropsichiatra infantile. Ricordo ancora come fosse ieri il suo terribile verdetto: ritardo pervasivo dello sviluppo...mio figlio era autistico. Mi sono sentita cadere il mondo addosso, mi è mancata la terra sotto ai piedi.Perché tutto stava succedendo a me e alla mia famiglia. Simone in seguito cominciò un lungo percorso presso la neuropsichiatria che lo ha portato a fare tanti miglioramenti. Simone ha cominciato a parlare a 4 anni e ora è uno splendido chiacchierone.
Mi sono tenuta sempre tutto dentro perché pensavo che nessuno potesse capire la mia sofferenza fino a quando non ho avuto la fortuna di conoscere Tiziana Valsecchi ed entrare nella splendida famiglia che è la chat whatsapp  “La casa di Doroty”grazie alle bellissime persone che ho conosciuto ho capito che da soli non si fa niente.
Condividere, confrontarsi e  sfogarsi aiuta, la solitudine logora l’anima.
A volte mi perdo a guardare mio figlio e  mi viene da piangere al pensiero che il suo futuro non sarà facile come quello degli altri bambini ma io lotterò ogni attimo della mia vita per non fargli pesare quello che la natura gli ha ingiustamente negato, figlio mio te lo giuro sulla mia vita.
Vivere l’autismo è anche gioire dei suoi progressi,che per alcuni possono sembrare ovvi ma per lui sono una conquista.
Nel bene e nel male l’autismo fa parte della mia famiglia, non l’accetterò e non mi arrenderò mai a lui, lo devo a mio figlio Simone.
Simone è come tutti gli altri bambini, sogna un futuro e vuole essere felice-
Non lasciateci soli, aiutateci a costruire il suo futuro il più sereno possibile.
Giusy

Siamo un gruppo di mamme di bambini autistici. Abbiamo creato una chat whatsapp, a cui abbiamo dato il nome  “Nella casa di Doroty”. Qui ci scambiamo opinioni, ci confrontiamo ed ogni tanto ci incontriamo per un caffè. Se anche tu hai un vissuto simile e vuoi entrare in chat, contattaci:
Valsecchi Tiziana - Cell. 329 98 05 488

Letto 241 volte
Altro in questa categoria: « Presa di coscienza! Fili »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy