NewEntry.eu - LE PROTEINE (1^ parte)
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

LE PROTEINE (1^ parte)

Allora, come sempre prima di cominciare, io e Katia, vogliamo ringraziare tutti quelli che, interessati dai nostri articoli, ci hanno scritto mail, ci hanno chiamato oppure sono transitati in negozio a Presezzo, per delucidazioni in merito e per consigli su come prevenire o diminuire certe problematiche correlate al precedente argomento (i lipidi). Voglio tra l’altro “rassicurare” pubblicamente, tutti quelli che ci chiedono di scrivere un argomento piuttosto che altro…avete mille idee, e noi vi siamo grati per questo, e teniamo in considerazione ogni consiglio e richiesta, quindi con il tempo cercheremo di trattare tutto quello che è di nostra competenza.
Bene, ora proseguiamo la nostra rassegna dei principi nutrivi. Avendo chiuso il grande capitolo dedicato ai lipidi, ora ne apriremo un altro altrettanto grande dedicato alle proteine.
Allora cosa sono queste proteine? Perché gli sportivi hanno il pallino fisso della proteina, rispetto ad altri principi nutritivi?
Per rispondere a queste domande, cercando la semplicità massima, possiamo dire che le proteine sono come dei “mattoncini” della nostra massa muscolare e costituiscono circa l’80 % dei muscoli e il 70% della pelle. Parlando a livello scientifico, possiamo dire che sono composti organici e sono costituiti da amminoacidi (i mattoncini), che sono legati tra loro dai legami peptidici (collante dei mattoncini), per formare diverse catene la cui lunghezza può variare (in base al tipo di proteina).
Eh si siamo partiti forti anche stavolta, lo so che è un po’ difficile, ma adesso vediamo di spiegare tutto quanto bene…fidatevi!!!
Quindi per capire cosa sono le proteine, bisogna prima conoscere da cosa sono composte. Partiamo dai “mattoncini” che sono, come già detto, gli amminoacidi (si usa l’abbreviazione AA). Abbiamo detto che sono sostanze di base che costituiscono le proteine. In natura esistono più di 300 amminoacidi, ma sono soltanto 20 quelli incorporati nelle proteine animali. Alcuni sono prodotti dall’organismo trasformando gli alimenti, mentre altri, che l’organismo non riesce a sintetizzare, devono essere assunti direttamente con il cibo: infatti, un’alimentazione varia ed equilibrata è in grado di assicurare la giusta proporzione di amminoacidi necessari.
Gli amminoacidi si possono classificare in:
Essenziali: sono gli AA che una determinata specie non è in grado di sintetizzare (o li sintetizza in quantità non sufficienti) quindi deve introdurli con la dieta;
Non Essenziali: sono gli AA che una determinata specie è in grado di sintetizzare.
Gli 8 essenziali sono : leucina, isoleucina, fenilalanina, valina, treonina, metionina, triptofano e lisina. Magari qualche nome all’interno di questa lista l’avrete già sentito…però visto che sono buono, non vi chiederò di ricordarveli a memoria!! Questi AA essenziali trovano il loro profilo amminoacidico migliore negli alimenti di origine animale (infatti è consuetudine associare la carne come la proteina per eccellenza), perché generalmente presentano tutti gli AA essenziali in buone quantità. Gli alimenti di origine vegetale, presentano solitamente carenze di uno o più AA essenziali e per superare a queste mancanze, si è soliti associare ad esempio pasta con fagioli; ma di questo ne parleremo più avanti. Perfetto! Ora che abbiamo capito cosa sono e come si dividono, vediamo di elencare quali funzioni hanno:
Strutturale o Plastica: cioè di “costruzione” dell’organismo tramite il rinnovamento dei tessuti, soprattutto quello muscolare, ed è per questo che le proteine sono alla base della dieta dello sportivo;
Funzionale: sono trasportatori di varie sostanze nel sangue (es. emoglobina), intervengono altresì nella coagulazione del sangue, sono necessarie alla contrazione muscolare e per la difesa dell’organismo ed infine costituiscono i catalizzatori biologici (enzimi) che regolano le velocità delle reazioni e i vari metabolismi del corpo.
Direi che di carne sul fuoco (giusto per rimanere in tema proteico) ne abbiamo messa abbastanza!
Ovviamente vi lascio con il solito consiglio di affidarvi a qualcuno di esperto e del settore per avere maggiori info ed eventualmente per redigere un consulto alimentare in base alle vostre esigenze.

Per ulteriori informazioni, dettagli, CONSULENZE PRIVATE o TRATTAMENTI/MASSAGGI TERAPEUTICI MANUALI ci potete contattare: Mail negozio: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Sito: www.erboristeriapresezzo.com oppure ci trovate in negozio ERBORISTERIA IL VISCHIO E LA QUERCIA, Via Vittorio Veneto, 1064 Presezzo. TEL 035/4156226.
Ivan Mangili e Katia Mussetti

Letto 187 volte
Altro in questa categoria: « Buongiorno albero
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy