NewEntry.eu - Vanessa Libardo
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Vanessa Libardo

Vincere non è solo un risultato sportivo. Nel caso di Vanessa Libardo, è la soddisfazione di poter dire di avercela fatta. Di aver battuto tutti e tutto, di aver migliorato anche se stessa. “C’era una volta un brutto anatroccolo”, potrebbe essere l’inizio della sua storia. Il finale è ben diverso. La palestra, il fitness e la costanza l’hanno cambiata nel fisico e nella testa. Oggi, istruttrice certificata CONI e atleta Fitness a tutti gli effetti, racconta tramite social alle altre ragazze adolescenti che come lei devono fare i conti con un corpo imperfetto come è facile cambiare. Questione di mentalità si diceva, ma non solo. Di mezzo c’è tenacia, desiderio di compiere il gran salto e via discorrendo. A maggio in quel di Piossasco (Torino), presso l’associazione C.I.B.B. ha gareggiato e vinto nella categoria “Bikini” riservata a ragazze alte fino a 163 centimetri. Merito di un fisico perfetto e di una muscolatura da far invidia al resto della popolazione. Ma Vanessa non si è accontentata. Abituata a far le cose in grande, si è portata a casa anche il titolo “Assoluto Bikini” confrontandosi con le ragazze vincitrici delle altre categorie bikini, ovvero “bikini oltre i 163cm” e “Bikini oltre i 40 anni”. Un piazzamento che le ha permesso di qualificarsi per i Campionati Italiani ed Europei dove salirà in pedana per un sogno ancor più grande.
Nel mese di giugno è arrivata un’altra grande soddisfazione.
Ho partecipato ai Campionati Italiani W.A.B.B.A. International, ospitati presso la fiera del fitness Rimini Wellness; purtroppo non mi sono classificata tra le prime 5 per poter accedere ai campionati mondali, ma sono felicissima dei risultati ottenuti quest’anno, essendo il mio primo anno di gare!
Il 2018 ti ha consacrato Fitness Girl.
Da Gennaio ho deciso di trasformare ancora una volta la mia vita. Ho scelto di affidarmi ad un coach, qualcuno in grado di sapermi valutare in quanto occhio esterno ed esperto.
I risultati sono arrivati, i miglioramenti anche.
Perchè ti sei avvicinata allo sport?
Perché non ero contenta di me stessa. Tre anni fa iniziai ad usare più spesso Instagram, e per un lungo periodo girarono collage che ritraevano i “prima/dopo” di ragazze che avevano scelto la strada del fitness, e di conseguenza allenamenti costanti e alimentazione sana. Una mi colpì maggiormente fra tutte: Michelle Lewin, una fitness model Venezuelana, anche lei competitrice di gare fitness.
Da allora, una sorta di illuminazione.
Ho iniziato a guardare ogni video pubblicato sui suoi allenamenti in palestra, mi interessava capire come poterli svolgere esattamente come lei, con l’ingenua speranza di diventare, un giorno, almeno simile ad una ragazza così bella! Ho preso coraggio e mi sono iscritta nella palestra sotto casa. Quel giorno ho cambiato la mia vita.
Impegno, costanza, dedizione. PASSIONE.
Mi sono sempre allenata 3 giorni alla settimana, per un’ora/un’ora e mezza ogni sessione. I primi mesi non conoscendo ancora le giuste esecuzioni dei vari esercizi non vedevo alcun progresso, mi stavo demotivando, e in più non avevo nemmeno un’idea precisa sul come e cosa mangiare. Iniziai a ‘studiare’ per conto mio, tra libri, internet, video, ho cercato di trovare la giusta soluzione per me, cambiando radicalmente la mia quotidianità, il modo di cucinare, per non parlare del modo di pensare e vedere le cose!
Perché una ragazza dovrebbe diventare Fitness Model?
Perché si ha la possibilità di realizzarsi, perché si scommette su sè stesso partendo dal corpo per cambiare la nostra quotidianità. È una rivoluzione che porta solo benefici.
Messaggi che tu veicoli sui tuoi social.
Racconto che nulla è impossibile, che tutto dipende semplicemente da noi stessi. È una filosofia che non tengo egoisticamente per me, ma voglio condividere con quante più ragazze possibile. Soprattutto con quelle che hanno dovuto affrontare i miei stessi problemi in età adolescenziale.

Instagram: fitgirlvanejx
Facebook: Vanessa Libardo
Credito Foto: Ph. Marco DIbello

Letto 17 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy