NewEntry.eu - Mai titolo fu più ingannevole

Mai titolo fu più ingannevole

Ho scoperto per caso questo libro quando avevo 15 anni; allora mia madre possedeva in casa una libreria di tutto rispetto. Un pomeriggio, dando un'occhiata fugace ai libri presenti, fui immediatamente attratto da uno di essi; vuoi per la copertina colorata e accattivante, vuoi per il titolo di grande impatto, che era in grado di solleticare, per così dire, l'immaginazione e la fantasia di un adolescente, me ne appropriai e cominciai a leggerlo avidamente dalla prima fino all'ultima pagina. Di quale libro sto parlando? Siete curiosi di saperlo? E allora, cari lettori e care lettrici, leggete una mia recensione al riguardo...
BRAVA A LETTO di Jennifer Weiner
Edizione PIEMME
Trama
Cannie Shapiro è una solare ragazza di 28 anni, indipendente, che vive da tempo da sola. Ha un lavoro che le piace molto presso una redazione giornalistica, dove si occupa di cronaca rosa, e perfettamente conscia del fatto di essere una “taglia forte”, cosa della quale non è mai e poi mai stata infastidita. Un “brutto giorno” però, scopre che il suo ormai ex fidanzato Bruce Guberman, da poco assunto presso una prestigiosa rivista dove cura la rubrica intitolata Brava A Letto (da qui il titolo del libro ndr), ha scritto e pubblicato un lungo articolo dove mette letteralmente a nudo molti particolari della sua passata relazione con Cannie e dove inoltre la schernisce in malo modo, apostrofandola persino con un pessimo commento sulla difficoltà di amare una “donna in carne”. Ciò sembrerebbe una vendetta nei confronti della giovane donna, poiché è stata lei a porre la parola “fine” sulla loro storia d'amore. A quel punto Cannie comincia a disperarsi e a ritenere un vero e proprio problema la sua fisicità, che prima di quel momento non era mai stata fonte di dispiacere o di infelicità per la sua persona. Si autoconvince così, in men che non si dica, che non può piacere più a nessuno e si ostina a volersi mettere forzatamente a dieta, facendosi seguire da uno specialista, senza però mai e poi mai trascurare il suo lavoro, dove un inatteso incontro la porterà a vivere uno dei più incredibili anni della sua vita, non privo di molte sorprese di vario genere.
Commento
E' certamente un buon libro, che ho amato rileggere più volte, anche di recente, nel corso della mia vita. Inoltre ogni volta mi ha regalato dei bei momenti, senza mai annoiarmi. Narrato in prima persona dalla protagonista, possiede uno stile narrativo alquanto incalzante e accattivante, oltre che una trama vincente. Ottima e poi la caratterizzazione della sua protagonista che si fa amare dai lettori di ogni età fin dalle primissime battute. Ricco di significati ipertestuali, per nulla scontati e banali, affascina per i colpi di scena, che trovano il massimo culmine nel finale, decisamente inaspettato. Vivamente consigliato sopratutto alle giovani donne di oggi, per riflettere sull'importanza del sapersi amare prima di cercare l'amore negli altri.

Letto 253 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Link utili

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy