NewEntry.eu - "IL FIUME" DEI NOMADI
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

"IL FIUME" DEI NOMADI

Solo Nomadi è il quindicesimo album della band italiana Nomadi, primo dopo la scissione avvenuta con gli ex membri Paolo Lancellotti e Chris Dennis. Alla chitarra troviamo così per la prima volta Cico Falzone mentre alla batteria siede Daniele Campani. che danno una nuova linfa al gruppo. Con questo album, si conclude la trilogia iniziata con l’album Sempre Nomadi e continuata poicon Ancora Nomadi. Vi proponiamo il testo della canzone: “Il fiume”

Il fiume riporta olio e catrame,
schiume e tronchi, animali letame,
se l’acqua fosse acqua
che voglia di bere...
Su dimmi, ricordi
quei visi orgogliosi
i tuffi dei pazzi
più coraggiosi?
Per grandi pianure
il vento domanda
ma può morire un fiume?
Il fiume riporta barche e legni,
ruggine chiodi, pesci e segni
se l’acqua fosse acqua
che voglia di bere...
Su dimmi, ricordi
di voli più belli
la voce dell’uomo
dei battelli?
Tra esili canne
il vento domanda
ma può morire un fiume?
Il fiume riporta quello che trova
quel che riceve, rigetta e rinnova
se l’acqua fosse acqua
che voglia di bere...
Tramano vendetta
correnti scure
dai gorghi profondi
mortali paure.
Tra alti pioppi
il vento domanda
ma può morire un fiume?

Letto 1644 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy