NewEntry.eu - ACCADDE NEL GENNAIO E FEBBRAIO 2010
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

ACCADDE NEL GENNAIO E FEBBRAIO 2010

Gennaio
1°gennaio: La Spagna assume la presidenza di turno dell’Unione europea.

In Pakistan un attentatore suicida uccide 95 persone durante una partita di pallavolo.

In Brasile muoiono almeno 29 persone per le inondazioni causate dalle forti piogge.

4 gennaio - A Dubai viene inaugurato il Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo.

7 gennaio - Egitto, attacco ai Cristiani provoca 9 morti. Il Governo egiziano: «Vendetta per uno stupro».

8 gennaio - Il bus della nazionale di calcio del Togo è stato assalito da alcuni terroristi provocando 4 morti alla frontiera tra Congo e Angola, paese che ospita la Coppa d’Africa 2010.

12 gennaio - Alle ore 16:53 locali un terremoto ad Haiti di magnitudo 7.0 Mw causa oltre 200.000 vittime (stime governative al 2 febbraio 2010). Per l’ONU sono colpite dal sisma, direttamente o indirettamente, quasi 3 milioni di persone.

25 gennaio Baghdad, tre autobombe provocano almeno 36 morti e 71 feriti.

Libano, un aereo proveniente dall’Etiopia con 90 persone a bordo precipita in mare, nessun sopravvissuto.

26 gennaio - Baghdad: un attentore suicida con un’autobomba uccide almeno 17 persone e ne ferisce altre 80 vicino a un edificio del Ministero dell’Interno iracheno.
27 gennaio - Machu Picchu (Perù): fortissime piogge causano l’esondazione di fiumi e lo spostamento di enormi masse di fango che uccidono almeno 20 persone.
Febbraio
9 febbraio - Una serie di valanghe si abbattono sulla statale che collega Kabul alla provincia Baghlan, in Afghanistan. Oltre 2.000 persone bloccate a 3.400 m di quota e circa 150 morti.

12 - 28 febbraio - A Vancouver, in Canada, si tengono i XXI Giochi olimpici invernali.

15 febbraio -  La Libia chiude le frontiere per i residenti dei paesi aderenti agli Accordi di Schengen, probabilmente come rappresaglia per alcune decisioni della Svizzera, entrata nell’area Schengen nel 2008.

Ad Halle, in Belgio, uno scontro frontale tra due treni passeggeri, provoca 18 morti e oltre 160 feriti.

21 febbraio - Piogge torrenziali e smottamenti devastano l’isola portoghese di Madeira, provocando oltre 42 vittime, 120 feriti e 250 senzatetto.

23 febbraio - Degli ignoti sversano milioni di litri di idrocarburi nel fiume Lambro causando un disastro ambientale che ha coinvolto la valle del fiume stesso e del Po, in Lombardia ed Emilia-Romagna.

27 febbraio - Un terremoto di magnitudo 8,8 Mw colpisce il Cile e tutto il Pacifico meridionale.

28 febbraio - La tempesta Xynthia colpisce l’Europa sud-occidentale per poi arrivare in Francia e Germania. La Francia proclama lo stato di disastro naturale, contando 53 vittime.

Letto 2110 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy