NewEntry.eu - PER ANDARE IN INDIA
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

PER ANDARE IN INDIA In evidenza

Paese Lingua - L’India ha due lingue ufficiali l’himdi e l’inglese. Ma nel Paese sono state censite almeno 30 diverse lingue e circa 2000 dialetti.
Valuta -La rupia indiana (INR) corrisponde a 0,0148(1 euro = 67,16 INR).
Fuso Orario - Con l’ora solare + 4 ore e mezzo, 3 ore e mezzo con l’ora legale.
Documenti - Per l’ottenimento del visto indiano sono richiesti il passaporto firmato, in corso di validità (validità minima 6 mesi dalla conclusione del viaggio) con due pagine intere libere e consecutive, un formulario compilato dal viaggiatore e due fototessera.
Avvertenze sanitarie (vaccinazioni profilassi) e precauzioni - La vaccinazione antitetanica, che ha validità 10 anni, l’antitifica e l’antiepatite sono sempre raccomandate.
Consigliata, a scopo cautelativo, la profilassi antimalarica a esclusione dei viaggi in altitudine. Nel pronto soccorso personale è bene munirsi di medicine contro la dissenteria, di un antibiotico ad ampio spettro, delle aspirine ed un analgesico; portare con sé anche una crema antisettica e un repellente per gli insetti, cerotti, garze sterili e un disinfettante. Inoltre, per combattere la spossatezza, possono essere utili delle pastiglie di sali minerali. L’acqua dei rubinetti non è potabile; nelle stanze degli alberghi si trova generalmente un contenitore di acqua bollita, che è potabile. Attenzione al ghiaccio nelle bevande, che viene fatto con l’acqua dei rubinetti. Vale la pena di stipulare un’assicurazione per assistenza medica alla persona e interruzione soggiorno. Si raccomanda rispetto nel fotografare o filmare le persone (è bene chiedere il permesso) soprattutto i luoghi di preghiera. Spesso per fotografare o filmare nelle zone monumentali, occorre pagare un biglietto di poche rupie all’ingresso dei monumenti. Le mance sono molto gradite e quasi d’obbligo nei ristoranti, aeroporti e negli alberghi.
COME ARRIVARE: volo diretto con China Airlines da Roma a Delhi. Il volo dura circa 9 ore. Si può partire da tutti gli aeroporti italiani, con scali intermedi, con le maggiori compagnie aeree, come British Airways, Klm, Finnair, Air France. Per muoversi all’interno del Paese ci sono i voli di Air India. Molto scenografico è il treno che percorre in una settimana tutto il Rajasthan.
Si chiama Palace on Wheels ed è stato costruito per i Maharaja e i Viceré dell’India.
Sono tredici lussuose vetture-salone, ognuna con le insegne del principato di appartenenza; un vero palazzo viaggiante arredato con mobili fastosi, broccati e velluti. A bordo di un altro treno, il Royal Orient, si possono visitare in una settimana le più belle città del Rajastahn e del Gujarat partendo da Delhi.

Letto 1722 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy