NewEntry.eu - AMAREGGIATO
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

AMAREGGIATO

Amareggiato. 

Sì,  è la parola giusta. Ci ho pensato parecchio prima di decidere il titolo di questo editoriale, ma non ho potuto farne a meno... 

Amareggiato perchè abbiamo smarrito i valori umani come l’amicizia e l’amore, amareggiato perchè sei lasciato solo, in disparte e più sei in difficoltà, più vieni abbandonato, amareggiato per tutte quelle persone che lottano ogni giorno per dare del futuro ai propri figli, amareggiato per coloro che combattono le ingiustizie subite, amareggiato per chi chiede assistenza ai propri figli che hanno gravi problemi fisici, amareggiato per tutti quei padri che perdono i loro figli a causa della moglie, amareggiato per la mancanza di rispetto sotto ogni forma e specie. E’ vero che la crisi che stiamo attraversando non può che far uscire il peggio di ognuno di noi ma credo che il rispetto e l’educazione dovrebbero essere sempre presenti.

Ho conosciuto persone che combattono da vent’anni contro le istituzione per ottenere un briciolo di dignità, ho visto persone che amano il proprio lavoro e soprattutto i propri dipendenti costretti a chiudere per le troppe, onerose, ingiuste tasse, ho visto ragazze giovani costrette a diventare adulte per la perdita dei genitori... ho visto donne maltrattate, calpestate da uomini senza cuore, ho visto troppe cose alle quali non so più cosa dire a parte sentirsi tremendamente amareggiato.

Sono addirittura arrivato al punto di pensare che Gesù ha sbagliato ad andare in croce per noi, non ne valeva la pena e lo dimostra l’odio, la cattiveria dell’uomo nei confronti dei suoi simili, degli animali... e questo solo per quella smania di potere e di denaro di cui è affamato come una vera bestia. E poi le bestie sarebbero gli animali? 

Ci rendiamo conto che siamo arrivati ad ammazzare il proprio figlio, il proprio genitore...

INAUDITO! Siamo talmente abituati ad ascoltare alla televisione o leggere sui giornali di efferati delitti che ormai ci sembrano una cosa normale... Ma ci rendiamo conto che pugnaliamo alle spalle chi ha condiviso con amore la vita con noi?

Poi osservo i miei figli ed il mio essere amareggiato si trasforma in un mix micidiale tra paura e dolore...

Paura per il mondo circostante, pieno di insidie e di pericoli senza che nessuno passa difenderti... Dolore perchè potrebbe succedere qualsiasi cosa e l’innocenza dei bambini permette a gente senza scrupoli di avere la meglio su di loro.

Eppure in questo quadro drastico ci sono molte persone che amano, che rispettano, che credono nell’amicizia e nell’amore... nonostante tutto!

Devono prevalere sul male, è risaputo che il bene vinca sul male, ma a quale prezzo?

Troppa la cattiveria, la si respira persino nell’aria...

Ed è proprio questa che deve essere annientata, sono le persone senza scrupoli che devono essere bandite, quelle che non hanno rispetto della tua persona, del tuo lavoro, del tuo impegno...

No, non siamo noi che dobbiamo perderci, dobbiamo rimanere uniti, aiutarci a vicenda tra persone serie, rispettose e comprensive, collaborare e lavorare con aziende altrettanto serie, rispettose e comprensive...

Basta con i cialtroni, basta con i delinquenti, basta con i gradassi senza cervello, non vogliamo avere a che fare con l’odio e l’invidia...

Così facendo probabilmente miglioreremo il nostro stile di vita anche se siamo costretti ad avere a che fare con uno Stato composto per la maggior parte da questo tipo di persone. Ma qualcosa a breve cambierà, se non vorranno finire sulla graticola...

... scusate, suona il telefono...

Pronto? Ciao Amico...

Ehi, ti ho mandato via email un testo di una canzone stupenda che potrebbe dare a tutti noi quella linfa vitale che spesso viene offuscata da tutto ciò che ci circonda. Leggila e fammi sapere se ti piace. 

 

Il Tuo Angelo Custode 

Quando vedo il tuo sorriso le lacrime corrono giù per il mio viso e non posso restituirle E adesso che sono più forte ho capito come questo mondo diventa freddo e irrompe attraverso la mia anima E so che troverò, nel profondo di me stesso, che posso essere l’unico uomo per te. 

Non ti farò mai cadere. Mi alzerò con te per sempre, sarò lì per te qualsiasi cosa accada anche se salvarti mi manderà in cielo.

Va bene. Le stagioni stanno cambiando, le onde si stanno infrangendo e le stelle stanno cadendo solo per noi. I giorni diventano più lunghi e le notti più corte, posso dimostrati che sarò l’unico uomo per te. Perché tu sei il mio vero amore, il mio cuore intero. 

Ti prego, non gettarlo via 

perché sono qui per te 

Ti prego, non andare via 

Ti prego, dimmi che resterai-

Usami a tuo piacimento.

Tira le mie catene solo per un brivido di piacere  e so che starò bene anche se i miei cieli stanno diventando grigi. Non ti farò mai cadere.

Mi alzerò con te per sempre, sarò lì per te qualsiasi cosa accada anche se salvarti mi manderà in cielo.

 

Che ne dite? 

Un’emozione positiva nel leggerla, una sensazione di leggerezza e meraviglia per tornare a diffondere tra di noi la gioia di vivere e di condividere un abbraccio o una stretta di mano.

Basta essere amaraggiato!

Ah, scusate... ora mando un email di ringraziamento al mio amico che mi ha permesso di condividere con voi questa perla...

Anche questo è amore e basta poco...

Gianluca Boffetti

Letto 1847 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy