NewEntry.eu - L'ANATOMIA DELL'INFORMATICA
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

L'ANATOMIA DELL'INFORMATICA

Cari lettori, informatici e non, ben ritrovati. Nello scorso articolo ci siamo occupati delle categorie dell’informatica (computer fissi, portatili, Server, smartphone e tablet), ora facciamo un passo avanti. Dovete infatti sapere che tutti questi dispositivi elettronici, dal server più grande allo smartphone più economico, presentano concettualmente la stessa architettura interna. Così come tutti gli individui sono anatomicamente uguali (naso, bocca, occhi, orecchie), anche tutti i dispositivi informatici possiedono le stesse parti fondamentali.  Per riuscire ad illustrare al meglio la struttura interna di un dispositivo, HkStyle ha pensato ad una similitudine, chiara ed efficace. A cosa può essere paragonato un dispositivo elettronico se non alla macchina “tecnologicamente” più perfetta che conosciamo, ossia il corpo umano?
In questa seconda uscita della rubrica “L’informatica secondo HkStyle” ci occupiamo, dunque, delle parti interne di un dispositivo elettronico (“Cosa c’è al suo interno?”), paragonando ogni sua componente a una nostra parte del corpo.  Come ad un essere umano non possono mancare determinati organi per vivere, così ad un dispositivo informatico non possono mancare alcuni componenti per poter funzionare. Ad aiutarci in tutto ciò vi è l’immagine dell’uomo vitruviano di Leonardo, il cui organismo è adattato alla struttura interna di un dispositivo.
Immaginiamo di aprire un dispositivo: la prima cosa che vediamo è ciò che nei computer chiamiamo scheda madre, mentre nei cellulari scheda logica. Si tratta, analogamente, del sistema circolatorio ed osseo del nostro organismo, luogo di alloggio e comunicazione tra tutti gli altri componenti. La scheda madre/logica fa dialogare i componenti del dispositivo.
Ciò che riveste il nostro organismo, ossia l’epidermide (pelle), è ciò che nei dispositivi elettronici è rappresentato dal cabinet (case). Entrambi svolgono la stessa funzione di termoregolazione: sono regolatori termici (riscaldano e raffreddano) e proteggono i componenti/organi.
Il cervello di un dispositivo è la memoria di massa (ROM): magazzino e memoria dati (foto, documenti ecc.). Nei computer è l’HDD (hard disk drive), mentre nei cellulari è la memoria interna. Il cuore è invece il processore (CPU) : luogo di elaborazione dei dati di ogni dispositivo.
Il sistema muscolare comprende la memoria volatile (RAM), che permette il movimento dei dati all’interno del dispositivo. La RAM rappresenta le braccia e le gambe.
Possiamo già capire cosa avviene all’interno di un computer: l’input viene acquisito dalle periferiche esterne (tastiera + mouse o touch), passa poi al cuore (CPU) che elabora i dati e sfrutta braccia e gambe (RAM) per far circolare i dati all’interno; infine il tutto arriva al cervello (ROM) che immagazzina ed archivia.
La scheda video è paragonabile agli occhi, luogo di gestione e di elaborazione delle immagini, mentre la scheda audio rappresenta le orecchie e la bocca, poiché si tratta di ciò che permette l’emissione e l’acquisizione dei suoni.
Infine veniamo all’ addome del nostro dispositivo, ossia l’alimentatore: ciò che produce la tensione ideale per far funzionare un dispositivo, come il cibo per l’organismo.
Il nostro viaggio alla scoperta della struttura interna del nostro dispositivo/organismo finisce qui. Al prossimo numero!
Alice e Stefano - HkStyle

 

Novità dell’ultimo minuto: il mondo dual Sim

Necessità di due numeri di telefono? La soluzione? Comprare un cellulare dual Sim. I telefoni dual Sim attuali utilizzano due diverse tecnologie. La prima si chiama Ds-fa (Dual Sim- Full Access) e prevede che le due Sim card siano attive contemporaneamente. La seconda, più utilizzata ed economica, si chiama Ds-ds (Dual Sim- Dual Standby) e solo una Sim per volta può essere attiva in un dato momento.
Nell’ultimo anno il mercato degli smartphone dual Sim con Android si è arricchito di modelli con ampio display, processore quad core e molte altre funzioni.
Attualmente dunque è possibile acquistare, a prezzi economici, cellulari dual Sim con Android certificato. Un esempio? Prestigio, uno dei brand attualmente più apprezzati. Prestigio offre un’ esclusiva combinazione di eleganza, raffinatezza, alta qualità del prodotto e tecnologia avanzata; mira a fornire una migliore qualità di vita con prodotti di lusso seppur accessibili. Tutti i prodotti Prestigio sono disponibili presso gli store HkStyle.

Letto 1842 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy