NewEntry.eu - Le regole per difenderci dal caldo estivo
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Le regole per difenderci dal caldo estivo

Regione, Enti Locali, Centri Sociali, Sindacato dei Pensionati “Non Lasciamoli Soli”
E’ giunto all’improvviso il caldo quest’anno, nella nostra bassa bresciana, cogliendoci tutti impreparati. Il nostro guardaroba  era ancora ricco di vestiti un po’ pesanti.
Da vari anni la Regione Lombardia promuove  una campagna di sensibilizzazione sui comportamenti utili a prevenire i problemi di salute che possono derivare dal caldo intenso e dall’afa, in particolare nelle città. 
Gli anziani sono i soggetti più a rischio di malesseri dovuti alle alte temperature, ma è importante per tutti adottare stili di vita adeguati e sapere come comportarsi nel caso, per esempio, di un colpo di sole o di un collasso da calore. Da questa considerazione è nato l’opuscolo “Solo il bello del caldo” disponibile anche  in formato pdf sul sito della Regione. La diffusione di come evitare dei danni del caldo è stata affidata alle ASL, così come ai Comuni, attraverso i Centri Sociali. Anche i Sindacati dei Pensionati Spi-Cgil – Fnp-Cisl –Uilp-Uil hanno contribuito a diffondere informazioni in merito.
Gli stessi Sindacati hanno in atto una campagna di  sensibilizzazione  in questo periodo con varie iniziative per  “Non Lasciamoli Soli”, un impegno che richiama gli stessi Enti sopra richiamati, così come i Centri Sociali, molti dei quali gestiti dai pensionati, per  aiutare  gli anziani nel periodo estivo.
Il caldo diventa pericolo quando la temperatura esterna supera i 32-35 gradi. Quando l’umidità impedisce la regolazione della sudorazione. Quando la temperatura in casa è superiore a quella esterna (locali poco ventilati, tetti e solai non ben isolati). Ecco  un decalogo di “regole d’oro” e consigli in difesa del caldo:
- Evitare di uscire e di svolgere attività fisica nelle ore più calde della giornata (dalle 11.00 alle 17.00); 
- Aprire le finestre al mattino e abbassare le tapparelle o socchiudere le imposte;
-Rinfrescare gli ambienti in cui si soggiorna;
- Coprirsi quando si passa da un ambiente molto caldo a uno con aria condizionata;- Indossare indumenti chiari, non aderenti e di fibre naturali;
- Proteggersi con cappellino e occhiali da sole, ed evitare di svolgere attività fisica nelle ore più calde (dalle 11,00 alle 17,00);
- Bagnarsi subito con acqua fresca in caso di mal di testa provocato da un colpo di sole o di calore;
- Consultare il medico se si soffre si pressione alta (ipertensione arteriosa) e non  interrompere o sostituire di propria iniziativa la terapia; 
- Ricordarsi di bere spesso, bevande che non siano fredde o gelate;
 - Ricorrere per un aiuto agli integratori salini, con il consiglio del medico.
M.M.

Letto 823 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy