NewEntry.eu - 17 settembre 1994 - 17 settembre 2014: 20 anni
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

17 settembre 1994 - 17 settembre 2014: 20 anni

Guidati da un profondo amore per la comunicazione, abbiamo creduto in questo ambizioso progetto, il cui fondamento è un’espressione di libertà, trasportata nel mondo dell’editoria. L’intuizione di coloro che fondarono New Entry, di quelli che lo fecero crescere, credendoci, si è rivelata nel tempo ancor più importante di quanto già non apparisse in principio. La capacità di questo settore di catalizzare tante risorse per offrirle al piacere dei lettori si è realizzata in forme sempre nuove, che nei prossimi anni saremo chiamati a comprendere e qualificare. Il futuro di New Entry sarà dunque come il suo passato: ricerca di sempre nuove opportunità per avvicinare la gente al giornale, che, nonostante la tecnologia, non morirà mai. Questo è stato, è oggi e sarà New Entry. Gianluca Boffetti E’ con stima e gratitudine che lascio lo spazio al mia carissimo amico Michele, colui che condivise questo progetto e che grazie al suo straordinario supporto, contribuì al raggiungimento di straordinari traguardi come quello che oggi abbiamo raggiunto. Grazie Un mese importante, a qualcuno magari non dice nulla, ma per i lettori di New Entry, è una data che significa tanto: 20 anni insieme! Già, sembra l’altro ieri, ed invece ne è passata di acqua sotto i ponti da quando conobbi il caro Gianluca… mi parlò di questo suo interesse e voglia di scrivere un giornalino fin da subito e dopo qualche mese decidemmo di far uscire il fatidico numero “zero”. NEW ENTRY, come si capisce dal nome, voleva essere una cosa nuova, una nuova entrata sul panorama che si poteva trovare a quei tempi, dove chiunque poteva scrivere, intervenire, creare dibattiti, dire la sua, lanciare un messaggio… insomma è difficile crederlo, ma il caro direttore era un ragazzo timido e durante l’età scolare, ha vissuto tutti i problemi di noi fanciulli: bullismo, momenti di solitudine e non voleva che altri rivivessero tutto ciò, quindi l’idea di poter creare un bel gruppo ampio e variegato! Tanti numeri sono stati stampati, dall’oratorio di Strozza siamo passati a quello di Almenno San Salvatore, poi alla casa privata del direttore, cominciando ad ingrandirsi ci siamo affacciati alle prime tipografie cominciando da una piccola 35x50 in b/n, poi bicolore per passare poi da un altro tipografo con una 50x70 fino ai giorni nostri dove viene stampato a 4 colori su una macchina che è il fiore all’occhiello di una realtà nella bergamasca nel mondo della stampa. A tutto ciò si devono aggiungere tanti autori che si sono susseguiti, tanti lettori che si danno, anzi ci diamo appuntamento su New Entry ogni 15 giorni e inutile nascondersi, quando lo fondammo avevamo le braghette corte, sapevamo di aver avuto una grande idea e dopo 20 anni ne andiamo orgogliosi… Io per motivi di tempo, lavoro e famiglia non ho più dedicato il mio impegno a questa passione, a questo nostro figlio, ma con Gianluca si sentiamo più o meno spesso condividendo i problemi, i dubbi, le varie situazioni che si sono susseguite e mi piace vedere la crescita di New Entry come la crescita della nostra amicizia. Abbiamo conosciuto molti amici, alcuni si sono susseguiti nel tempo, altri tuttora fanno parte della nostra vita. Io ad esempio ho conosciuto mia moglie, abbiamo creato la nostra famiglia e non si perde occasione per ricordare i momenti vissuti insieme grazie a New Entry, nella redazione del giornale. Ora esiste internet, ci sono i social network, siamo connessi e reperibili 24h su 24 ma certe cose non sono paragonabili alle sane risate face to face, alle serate trascorse in oratorio nel raccogliere gli articoli da pubblicare, alle ore piccole tirate nell’impaginare o nell’inserire i volantini, per finire poi in un bar a mangiarsi un gelato o bere qualcosa sfiniti e stanchi ma sempre contenti e soddisfatti! Il Giornale della Gente è cambiato: già, come d’altronde è cambiata la gente stessa che scrive o che lo legge… Anch’io 20 anni fa non avrei mai voluto una pubblicità in copertina, ma se ad oggi è ancora una testata giornalistica gratuita e qualcuno può dedicarci 24 h della sua giornata senza interruzioni, senza festività e vacanze è perché ci sono gli sponsor. Raccontare quello che New Entry ha fatto o ha visto in questi 20 anni non è facile e come minimo ci vorrebbero altrettanti anni… io posso solo esser contento e lusingato di averlo fondato nel lontano 1994 con il mio caro amico di una vita! Quando si parla di amicizia, in molti dicono di avere tantissimi amici, ci si vanta di avere su Facebook centinaia di amicizie, ma quanti sono quelli veri? Se nel cuore della notte siete in autostrada e un disgraziato crea un incidente scontrandosi con la vostra macchina, bloccando la circolazione: voi uscite illesi per miracolo dall’auto, a chi pensate? Chi chiamate in aiuto? Genitori? Parenti? Moglie? Marito? Beh, io chiamai proprio il mio migliore amico che mi raggiunse accompagnandomi a casa. Quanti possono contare su amicizie simili? Caro Gianluca, New Entry è il Giornale della Gente, come abbiamo sempre voluto sottolineare: è il nostro giornale, è il tuo lavoro e solo chi ti conosce sa quanta passione dedichi in tutto quello che fai e negli editoriali che scrivi lo si percepisce ogni 15 giorni sia sul numero in uscita a Bergamo come su quello in uscita a Brescia… già, perché non contento, dopo aver invaso Bergamo, essendoti trasferito (per amore) a Brescia, hai pensato bene di lasciare il segno anche lì: BRAO! Continua così, fallo per noi, per tutti quelli che aspettano New Entry per leggere qualcosa di vero; fallo per te, per la tua famiglia, i tuoi figli sono sicuramente orgogliosi di avere un papà che porta avanti le battaglie di tanti, lottando contro un sistema che ci affossa ogni giorno sempre di più! Questa è la tua vita, questo sei tu e chi ancora non l’ha capito, lascialo andare per la sua strada, come quelli che fin dall’inizio ci misero il bastone tra le ruote ed ora sono scomparsi, dileguati… noi invece ci siamo ancora.. Più forti di chi ci vuole morti! Grazie New Entry. Grazie a tutti e … Buon compleanno: 20 anni e non sentirli!!! Michele
Letto 2081 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy