NewEntry.eu - Judo Boy
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Judo Boy

La serie a cartoni animati di Judo Boy (titolo originale Kurenai Sanshiro), venne trasmessa per la prima volta in Italia nel 1980, all’interno delle varie emittenti locali. Prodotta dalla Tatsunoko Productions nel 1969 (la stessa diKyashan, Hurricane Polimar, Tekkaman e Gatchaman), la serie è composta da 26 episodi della durata di 25 minuti ciascuno. Judo Boy è tratto dal fumetto manga di Tatsuo Yoshida del 1969, pubblicato dalla Shogakukan all’interno dello Shonen Sunday. La storia ha per protagonista il giovane Sanshiro, esperto di judo che arriva troppo tardi sul luogo del duello fra suo padre (il fondatore di una prestigiosa scuola di arti marziali) e un misterioso criminale. Purtroppo suo padre ha la peggio e dopo essere gravemente ferito, muore mentre l’assassino fugge, lasciando sul terreno un occhio di vetro. Sanshiro giura di vendicare la morte di suo padre e grazie a quell’indizio, va in giro con la sua moto alla ricerca del presunto assassino, che dovrebbe essere cieco ad un occhio. Amareggiato si reca sulla spiaggia e ripensa ai suoi genitori: suo padre quando gli insegnava le tecniche di judo e sua madre quando gli cucì il bellissimo kimono rosso. Con un gesto di rabbia butta via il kimono, ma viene raccolto da tre giovani judoka, che si prendono gioco di lui. Dopo quell’affronto è inevitabile lo scontro e Sanshiro sconfigge facilmente i tre giovani, che si danno alla fuga. Sulla spiaggia incontra Ken, un bambino orfano con il suo cane Bobo, che per sopravvivere svolge il lavoro di lustrascarpe e la giovane fioraia Maria. Saranno loro ad incoraggiare Sanshiro, nella sua lotta con l’ingiustizia. Durante i combattimenti Sanshiro indossa un kimono rosso, che è stato realizzato da sua madre. Nei momenti di difficoltà gli viene lanciato da Ken e una volta indossato, Sanshiro diventa praticamente invincibile, traendo dal kimono, la forza e la tecnica per sconfiggere i suoi avversari con abili mosse di judo. Nella disperata ricerca che conduce al misterioso assassino da un occhio solo, Sanshiro si troverà a fronteggiare pericolose bande criminali e organizzazioni come i Super Uomini ombra e i Guerrieri del Kilimangiaro. Judo Boy durante ogni suo combattimento accrescerà l’esperienza e la sua abilità nello judo, arrivando ad una prontezza di riflessi tale, da riuscire a bloccare il fendente di una spada. Sanshiro si avvicinerà sempre di più a scoprire il misterioso assassino di suo padre e la sua rabbia crescerà di giorno in giorno, fino a trovarsi a combattere contro il fantomatico “occhio della Tigre”. Per quanto i disegni di questo anime possano sembrare datati, le scene di azione e i combattimenti di Judo Boy sono sempre molto godibili, curate in ogni minimo dettaglio sulla base dei movimenti dello judo, del karate e di altre forme di lotta orientale. Inoltre ha l’importanza di essere il precursore di personaggi shonen di più ampio successo come Ken il guerriero e Dragon Ball. Judo Boy è copyright © Tatsunoko Tutti i diritti riservati. Gianluigi Piludu
Letto 1618 volte
Altro in questa categoria: « Insonnia Il mondo prima »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy