NewEntry.eu - Spritz
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Spritz

ORIGINI E CURIOSITÀ
La leggenda narra come, durante la loro permanenza nel Triveneto, i soldati austriaci trovassero i vini locali particolarmente alcolici. Da qui nacque l’abitudine di spruzzarvi del seltz, in modo da abbassarne il tenore alcolico. La nuova miscela venne perciò chiamata Spritz, che in tedesco significa “spruzzare” e, negli anni, i barman delle città venete iniziarono ad aggiungere al vino anche dei liquori aperitivi (Aperol, Bitter, Campari, Cynar etc.).
INGREDIENTI
Aperol, vino spumante secco, seltz o acqua minerale gassata.
PREPARAZIONE
Misurare in un cilindro graduato 3 cl di Aperol e versarlo in un tumbler basso colmo di ghiaccio. Ripetere l’operazione con lo spumante secco e il seltz. Mescolare delicatamente il tutto per qualche secondo e servire, decorando con 2 cannucce corte e ½ fetta d’arancia.
USO CONSIGLIATO
Drink aperitivo dal gusto leggero e dal basso tenore alcolico, adatto a ogni ora della giornata.

Pomodorini al gratin

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
4 grossi pomodori non troppo maturi, 4 acciughe salate, 150 gr pane grattato, 30 gr di capperi, 1 cipolla, prezzemolo, basilico, olio extravergine d’oliva, sale, pepe, olio di semi, basilico.
PREPARAZIONE
Lavare, asciugare e tagliare a metà i pomodori. Eliminare i semi e insaporirne l’interno con sale e pepe. Tritare finemente una cipolla e lasciarla appassire in un sauté con 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva. Scolarla, abbrustolendo successivamente il pane grattato nel liquido rimasto per qualche minuto a fuoco lento. In una terrina mettere la cipolla, del prezzemolo tritato, le acciughe spezzettate, i capperi lavati abbondantemente, il pangrattato abbrustolito, sale e pepe a piacere.
Lavorare il composto con un cucchiaio di legno fino a che non risulterà omogeneo.
Farcire abbondantemente i pomodori col composto e adagiarli su di in una teglia unta leggermente d’olio di semi. Infornare i pomodori a 180° per 10 minuti e servire su di un piatto di portata, decorando con dei bei ciuffetti di basilico fresco.

Letto 852 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy