NewEntry.eu - No job, no future
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

No job, no future

E come Bentornato dalle vacanze la notizia che un mio amico, padre di due figli come me, si è tolto la vita perchè stava perdendo il lavoro come successe a me giusto un anno fa. Era una persona molto gentile, sorridente, simpatica, colta, molto responsabile e attaccata al lavoro dell’azienda di cui era dipendente.
Non ha avuto la forza di reagire alla sventura che sta colpendo tante, troppe persone.
Perdere il lavoro è una esperienza devastante, soprattutto se non ci sono premesse e giustificazioni fondate economicamente (come quando si delocalizzano aziende in attivo, o si licenzia per questioni personali non professionali, tanto l’articolo 18 è un ricordo del secolo scorso). So che è populismo sbagliato e folle, ma io sento sempre più spesso frasi tipo “Ci vorrebbero le Brigate Rosse” o “Bisognerebbe farsi giustizia da soli”, anche da persone che sembravano ragionevoli e moderate, prima che dei bastardi pisciassero sul loro passato, uccidendo il loro presente, svuotando il loro futuro.
Ciao M, riposa in pace.
Matteo

Letto 834 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy