NewEntry.eu - Colori per l'autunno
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Colori per l'autunno

Ormai siamo giunti alle porte dell’Inverno, considerando che non mi avere esposto domande particolari voglio parlarvi dei colori autunnali per il giardino. Sono ben poche le fioriture che resistono al gelo, fra queste si possono considerare le Viole, i Ciclamini, gli Ellebori, le Eriche e la Scimmia Rubella.
Piante con bacche che possono colorare il vostro terrazzo o il giardino sono: la Gautheria, la Skimmia Revesiana, l’Ardisia, il Solanum e i Cotoneastri oltre a nuove varietà colorate di Pyracantha. In questa rubrica non voglio dilungarmi troppo in nozioni tecnico-agronomiche ma voglio fare una breve descrizione delle principali varietà. Tra le varietà di Viole in commercio si trovano le Cornute, dal caratteristico fiore piccolo, resistente al freddo e dalla caratteristica fioritura intensa, le F1 a fiore grande, frutto di selezioni che hanno portato a fiori grandi di diverse combinazione di colore e per ultime di nuova introduzione le Miniviole e le Viole Ricadenti. Le prime sono caratterizzate da in fiore più piccolo delle Cornute e da una crescita più compatta, le altre hanno il fiore piccolo e una crescita allungata e ricadente. Per quanto riguarda invece i Ciclamini, commercializzati in diverse taglie, dal mini al classico a fiore grande.
Le varietà più compatte a fior piccolo o le classiche a fiore grande possono essere utilizzate sia per aiuole riparate che per fioriere o composizione sotto i porticati. Si consideri comunque di bagnare con moderazione e nelle ore più calde. Gli Ellebori sono quei fiori meglio conosciuti con il nome generico di Bucaneve o Rosa di Natale. Si trovano in commercio in diverse varietà di fiore e di colore e possono garantire una fioritura continua da ottobre alla primavera. Queste piante hanno sicuramente un valore commerciale alto e bisogna comunque considerarle piante perenni che dopo la fioritura vanno destinate ad un aiuola all’ombra per avere l’anno seguente una nuova fioritura.
Le Eriche sono anche queste perenni, esistono in commercio varietà a fioritura autunnale fino alle varietà a fioritura primaverile. Le principale in ordine di fioritura sono la Gracilis, Calluna, Darleyensis e per ultima la carnea. Tutte queste varietà necessitano di terreno acido e resistono meglio in zone a mezzombra e irrigazione estiva. Per ultima la Skimmia Rubella con la caratteristica pannocchia di boccioli che si trasforma in Primavera in una profumatissima fioritura rosa chiaro. Per quanto riguarda le piante con bacche le più usate sono sicuramente i Cotoneastri e i Pyracantha che vanno a decorare gran parte dei giardini anche pubblici. Il loro costo non è molto elevato, non hanno particolari esigenze e si sviluppano velocemente, i primi hanno crescita tappezzante e ricadente, gli altri sono eretti e attenzione alle spine.
Per quanto riguarda le altre bacche sono più particolari e meno conosciute, sono molto adatte per aiuole miste o composizione per la loro varietà di forme e colore, anche queste sono comunque piante perenni.  
Spero di averVi soddisfatto con questa breve rubrica e vi ricordo di inviare le richieste alla redazione che mi verranno poi girate dal direttore. Buone Feste
Locatelli Giancarlo

Letto 1496 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy