NewEntry.eu - “Il gioco di Ripper” di Isabel Allende
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

“Il gioco di Ripper” di Isabel Allende

Isabel Allende, nota e affermata scrittrice e giornalista, nata a Lima in Perù, nel 1942
Vissuta in Cile sin al1973, dopo il golpe di Pinochet si stabilisce in Venezuela, successivamente vivrà negli Stati Uniti.  Tra i più importanti romanzi tradotti in varie lingue, con un notevole successo di lettori, e che potete trovare nella nostra biblioteca: “La casa degli spiriti” (1982) – “D’amore e ombra” (1985) – “Eva Luna” (1988) – “Paula” (1995) “La figlia della fortuna” (1999) – “Ritratto in seppia” (2001) – l mio paese inventato” (2003) –“Ines dell’anima mia” (2006)
Il libro “Il gioco del Ripper” si snoda intorno alle figure principali della famiglia Jackson, la madre Indiana, e della figlia Amanda. Due personaggi molto legate fra di loro pur essendo diverse come il giorno e la notte.  Indiana guaritrice in una clinica solistica, è una donna libera e fiera della propria vita, sposata e separata molto giovane dal padre di Amanda. Fra i tanti suoi corteggiatori, si barcamena con poca convinzione e riluttanza fra Alan, ricco erede di una famiglia dell’alta borghesia,  e Ryan enigmatico e affascinante ex.navy seal. La madre vede sempre il lato positivo nelle persone, mentre Amanda come il padre, era ispettore capo della squadra omicidi della polizia di san Francisco, è affascinata dal lato oscuro e nascosto della natura umana. Amanda è dotata di un talento speciale per le indagini criminali, ama giocare al gioco online ispirato a “Jack the Ripper”. 
All’improvviso si trova coinvolta da un’ondata di omicidi in città, Amanda si butta nelle indagini, scoprendo prima della polizia che i delitti potrebbero avere un legame fra di loro. In tali circostanze scompare la madre Indiana, e suo malgrado si troverà ad affrontare la giovane detective un caso personale e complesso, da risolvere al più presto, e che le pone un quesito allarmante: La scomparsa della madre è collegata al serial killer degli omicidi in città? Un romanzo che conferma le capacità narrative dell’autrice, abile nell’intreccio di storie e vite vissute, nel tracciare il profilo e le caratteristiche dei personaggi, nella dinamicità del racconto che lascia senza fiato sino all’ultima pagina………da leggere!!
Ferrari Liana

Letto 768 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy