NewEntry.eu - Varenna
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Varenna

Varenna (Varena in dialetto laghée, è un comune italiano di 783 abitanti della provincia di Lecco, in Lombardia. Posta sulle rive del lago di Como, fronteggia Bellagio a cui è collegata tramite traghetto.
Storia
Nominata come villaggio di pescatori nel 769 fu alleata nell’epoca dei Comuni a Milano, venne distrutta dai comaschi nel 1126. Accolse gli esuli dall’Isola Comacina, che subì simili sorte nel 1169: venne devastata, il suo castello e le sue chiese distrutte. Il quartiere dove si rifugiarono venne chiamato Insula nova, nome che poi venne esteso all’intero borgo, che in poco tempo divenne uno dei più ricchi del lago.
Ancora oggi ogni anno si celebra l’esodo dei comacini e l’accoglienza dei varennesi, il sabato e la domenica della settimana in cui cade il 24 giugno, festa di San Giovanni. Il lago viene illuminato a giorno con migliaia di lumaghitt, lumini galleggianti abbandonati sulle acque, come a ricordare le anime derelitte che navigarono da una sponda all’altra, scappando dalle proprie case in fiamme. I famosi artigiani chiamati Maestri Comacini sono i discendenti di questa gente. Varenna si contese militarmente Lierna con Mandello per oltre 250 anni, nel 1375 Lierna divenne parte integrante di Varenna, successivamente Lierna riuscì a porre fine alle contese ottenendo la propria indipendenza amministrativa nel 1743.
Per quanto faccia parte dell’arcidiocesi di Milano, Varenna è di rito romano anziché ambrosiano.
Monumenti e luoghi

•Architetture civili
•Villa Cipressi
Villa Cipressi mette a disposizione la possibilità di visitare, attraverso un percorso botanico, i suoi secolari giardini che con le terrazze degradanti fino al lago raccolgono piante di rara bellezza e di importanza botanica mondiale.
•Villa Monastero
I giardini botanici di Villa Monastero sono una parte integrante dell’atmosfera e del fascino del luogo. E’ una lunga passeggiata in riva al lago, con viali e terrazze appoggiate alla montagna che fa da quinta. E’ possibile visitare anche le sale della Villa riconosciuta come Casa Museo.

•Architetture militari
•Castello di Vezio
Vezio è una delle più interessanti frazioni di Perledo. Suggestiva è l’antica fortezza medievale a strapiombo su Varenna, immersa in un oliveto secolare. E’ possibile visitare la torre ed i suoi sotterranei risalenti alla prima guerra mondiale.

•Architetture religiose
•Chiesa di San Giorgio
La parrocchiale di San Giorgio, la cui facciata è arricchita da un grande affresco raffigurante San Cristoforo, è una basilica a tre navate, consacrata nel 1313. L’opera più preziosa in essa contenuta è la Deposizione della Croce in sasso colorato. Restaurata nel 1957.
• Chiesa di San Giovanni Battista
Situata in pieno centro storico, la chiesa è la più antica di Varenna, probabilmente una delle prime a sorgere lungo il Lario che diventava cristiano. L’attuale conformazione a navata unica, absidata, rimanda l’edificio a una stesura romanica, le pitture che la ornano sono più tarde, del XV secolo, tipiche di quel gusto lombardo un po’ naïf, schietto nei colori, eloquente nei gesti.

Cultura
A Varenna ha sede il museo ornitologico Luigi Scanagatta, fondato nel 1962 dall’omonimo ornitologo e botanico.
Fonte: wikipedia

Letto 730 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy