NewEntry.eu - Lettera a una figlia di genitori separati
Stampa questa pagina

Lettera a una figlia di genitori separati

“Cara Mrs. Doubtfire,
Due mesi fa, mia mamma e mio papà hanno deciso di separarsi. Adesso vivono in due case diverse. Mio fratello Andrew dice che non siamo più una famiglia. E’ vero questo? Ho perso davvero la mia famiglia? C’è qualcosa che posso fare per fare tornare i miei genitori insieme?  Saluti cari, Katie Mcormick.”
 
Oh, mia cara Katie. Sai, alcuni genitori vanno d’accordo molto di più quando non vivono assieme. Non litigano tutto il tempo e possono diventare persone migliori. Papà e Mamme migliori per voi. Qualche volta possono tornare insieme. E qualche volta no, mia cara. E se questo non succede non dartene la colpa. Solo perché non si amano non significa che non amino te. Ci sono molti tipi di famiglia, Katie. Alcune famiglie hanno una mamma, altre hanno un papà, o due famiglie. Ci sono bambini che vivono con la loro zia o il loro zio. Alcuni vivono con i loro nonni, e alcuni bambini vivono con genitori adottivi. Alcuni vivono in case e quartieri diversi, in diverse zone del paese. Possono non vedersi per giorni, settimane, mesi o anche anni qualche volta. Ma se c’è l’amore, mia cara, è quello il legame che unisce. E tu avrai per sempre una famiglia nel tuo cuore. Ti mando tutto il mio affetto, bambina. Andrà tutto bene.
Mrs. Doubtfire
 (Dal film “Mrs Doubtfire)
Giorgio Moranda

Letto 1705 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy