NewEntry.eu - CATAPULTATO... IN UN ALTRO MONDO!
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

CATAPULTATO... IN UN ALTRO MONDO!

A volte, quando chiudo gli occhi per un attimo, mi accade qualcosa di veramente strano... qualcosa di meraviglioso... mi ritrovo in un mondo diverso, un mondo che non è il mio... un mondo migliore. E il sentimento che prevale è l’amore, ogni cosa viene fatta in funzione di questo. Il bianco e il nero non esistono più... ci sono soltanto colori, colori con splendide sfumature..lucenti e calde. Nel mio mondo, non esistono differenze, non ci sono persone sole e abbandonate costrette ad elemosinare qualche spicciolo per sopravvivere, o peggio ancora, persone che muoiono di fame e di freddo. Non c’è chi subisce violenze e soprusi soltanto per il fatto che è più debole.No! Tutti hanno gli stessi diritti e nessuno conosce il significato delle parole intolleranza, persecuzione, guerra.  Tutti si amano e si aiutano, nessuno cerca di prevaricare sugli altri sferrando colpi su colpi per dimostrare la propria superiorità... lasciando ferite che difficilmente potranno essere rimarginate...non parlo di ferite superficiali, visibili, perché quelle guariscono in fretta, ma parlo delle ferite profonde... che non si vedono, le ferite dei sentimenti... dell’animo, del cuore. Nel mio mondo, le persone hanno capito che la vera forza si dimostra con l’amore... soltanto donando amore si riceve amore. Nel mio mondo, nessuno cerca il proprio interesse, anzi cura quello degli altri ed ha capito, che ogni persona è preziosa, speciale ed unica...irripetibile. Si nel mio mondo, l’uomo ha finalmente capito che sì è più felici nel dare che nel ricevere, ha capito che se ognuno di noi è felice trasmette gioia, i bimbi sorridono, abbracciano i loro genitori, accarezzano i loro nonni...
Svegliandomi avverto un brivido, mi accorgo che quelle che credevo fossero persone altro non sono in realtà che delle sagome vuote, senza alcun valore, prive di un cuore e di calore umano, prive di sentimenti. Talvolta mi sembra di essere solo in un deserto arido e lontano. Persone incapaci di amare e di provare emozioni e ciò che loro sono in grado di dare è soltanto un lacerante e profondo dolore! E allora ecco che cerco rifugio nel sonno, dove immagino un mondo nuovo.
Gianluca Boffetti

Letto 842 volte
Altro in questa categoria: Notte »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy