NewEntry.eu - Occhiaie addio
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Occhiaie addio

In condizioni di benessere, gli occhi appaiono luminosi e trasparenti, regalando allo sguardo serenità, bellezza e giovinezza. C’è però chi lotta con le occhiaie (gli aloni grigio bluastri) accompagnate da un avvallamento della zona. Per intervenire in modo soddisfacente contro questo inestetismo è stato creato un nuovo filler a base di sostanze naturali con proprietà ristrutturanti, schiarenti e riempitive.
Perchè appaiono?
Ecco alcune cause della comparsa delle occhiaie.
Si rompono i capillari
La pelle degli occhi è sottile e ricca di minuscoli vasi sanguigni. Quando questi microscopici capillari si rompono, le piccole gocce di sangue che fuoriescono tendono ad espandersi e restare nei tessuti a lungo, dando origine agli aloni scuri sotto gli occhi.
Questione di geni
A causa di una predisposizione genetica ereditaria, ci sono persone che, pur giovanissime, hanno le occhiaie.
Uno stile di vita scorretto
Un riposo notturno insufficiente favorisce il ristagno di sangue intorno alle orbite. Meglio evitare anche il fumo e l’alcol, nemici del microcircolo.
Troppo sole
Assottiglia ulteriormente la pelle degli occhi, rendendola trasparente, tanto da evidenziare lo scuro sottostante.

Oggi la medicina estetica è in grado di soddisfare l’esigenza di molte persone, soprattutto donne, che vogliono porre rimedio all’inestetismo delle occhiaie, con un nuovo filler. La sua particolarità consiste nel fatto che è stato ideato appositamente per riempire, senza gonfiare, il solco creato dalle occhiaie. L’innovativa formulazione del filler dermoestetico è composta da un complesso di sostante naturali quali: l’acido ialuronico nelle due versioni, reticolato e non, per ottenere sia una sua diffusione progressiva nel derma, quindi una maggiore idratazione, sia un’azione rivitalizzante; otto aminoacidi ( i principali costituenti delle proteine), tra cui la glicina, che ha la capacità di inserirsi in spazi del derma dove altri aminoacidi non arrivano, e la leucina, essenziale per il processo di rigenerazione;
tre potenti antiossidanti, quali il glutatione (anti-radicali liberi), l’acetil- L- cisteina (essenziale per la produzione di glutatione) e l’acido alfa-lipoico (necessario per aumentare la durata del glutatione); minerali, quali zinco e rame e la vitamina B6, necessari alla ristrutturazione, rigenerazionee protezione delle cellule del derma; qualche goccia di lidocaina (anestetico) per una seduta meno dolorosa.

Come si svolge la seduta
Trattandosi di una zona molto delicata e sensibile, il medico procede con l’iniezione del prodotto attraverso un ago sottilissimo ed esegue alcune punturine molto superficiali, in modo da creare una specie di ragnatela sotto la cute per consentire che il prodotto si distribuisca uniformemente. La fase successiva prevede un leggero massaggio della zona per trattare il lieve trauma causato dall’ago e impacchi di ghiaccio.

Non è dolorosa
Grazie all’anestetico inserito direttamente nel prodotto la seduta non provoca dolore e in casi di particolare sensibilità, il medico può applicare una crema anestetica qualche minuto prima delle iniezioni.

Dura circa mezz’ora
Per trattare entrambi gli occhi vanno previsti circa 20-30 minuti. La seduta si esegue in ambulatorio e il medico deve essere specializzato in medicina estetica oppure in chirurgia plastica.

I consigli per il dopo
Dopo il trattamento il medico suggerisce, a seconda della serietà dell’inestetismo e del tipo di pelle, di utilizzare creme a base di flavonoidi, che hanno un potere schiarente e vasocostrittore, e di vitamina K per la prevenzione degli ematomi. Può essere utile anche mangiare tutti quegli alimenti ricchi di vitamina C (agrumi e vegetali a foglia verde scuro) e flavonoidi (mirtilli e frutti di bosco), che rinforzano i vasi sanguigni e favoriscono un corretto microcircolo.

Letto 802 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy