NewEntry.eu - Fonne de Jèr
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Fonne de Jèr

FONNE DE JÉR
Scalfarì calcc nei  tròcoi dè legn
a‘ntorcià pè ‘ngrimicc dal frèt.
Figüre ‘ngabanade ‘n paletò scür
dè lana crüda che goiàa la pèl.
Fulàrì a  quacià cucagnì gris
è ‘nsòme smorsacc söl nàser.
D’istà éstaglie longhe  è bigaröl
a scónder belèsse prèst sfiuride
Fónne zuine zà strösiade da ‘na vita
dè tat laurà, tacc fiöi è gnèntóter .


DONNE DI IERI
Calzini di lana negli zoccoli di legno
ad avvolgere piedi intirizziti dal freddo.
Figure imbacuccate in cappotti scuri
di lana ruvida che pungeva la pelle.
Foulard  a coprire crocchie grigie
e sogni spenti sul nascere.
D’estate vestaglie lunghe e grembiule
a nascondere bellezze presto sfiorite.
Donne giovani già sciupate da una vita
di tanto lavoro, tanti figli  e nient’altro
Ornella Olfi

Letto 1369 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy