NewEntry.eu - Bisogna ridere prima di essere felici, per paura di morire senza avere riso
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Bisogna ridere prima di essere felici, per paura di morire senza avere riso

Alla posta: “Signora, perché non fa la coda!?!”. “Perché mi piacciono così, sciolti!”.

Perché i carabinieri indossano il giubbotto antiproiettile tutte le volte che vanno al bagno? Perché i capi hanno detto loro che un giorno o l’altro uno stronzo gli sparerà!

Due vecchi amici si incontrano dopo parecchi anni, uno dall’aspetto normale, l’altro assai ben vestito, auto lussuosa con autista, guardie del corpo. “Però, che carriera! Ma come hai fatto?”. “Sono entrato in politica. Anzi, se puoi, ti consiglio di fare altrettanto”. “Va bene la politica, ma si diventa così ricchi?”. “È tutta una questione di sapersi adattare. Prendi me: sono stato responsabile della costruzione di alcune nuove autostrade nel Sud; progetto già approvato, molto moderno, tre corsie, spartitraffico a siepe, ecc. Poi, in realtà, ho pensato che di corsie ne bastavano due... la siepe, se anche non c’era... insomma, alla fine sono avanzati un po’ di soldi (qualche milione, nulla di particolare) e sai come vanno queste cose... insomma mi spiego?”. “Capisco... interessante. Beh, magari ci vedremo ancora! Trascorrono alcuni anni e i due si perdono di vista. Un giorno si rincontrano. Il ricco è ancora ricco, l’altro invece lo è diventato. Auto lussuosissima, autista in livrea, portaborse, ecc. “Che roba! Ma come hai fatto?”. “Ho seguito il tuo consiglio: sono entrato in politica anch’io. Facciamo un salto a casa mia, così ne parliamo meglio. Villa enorme, tennis, piscina, minigolf, ecc. “Veramente bello qui, ma adesso dimmi: in che campo della politica ti sei lanciato?”. “Come ti dicevo, ho seguito alla lettera i tuoi consigli. Anch’io ho avuto modo di occuparmi di autostrade. Vieni alla finestra e guarda: la vedi quell’autostrada laggiù, a quattro corsie, modernissima, sicurissima?”, “No, veramente non la vedo...”. “Appunto!”.

Un uomo di mezza età va dal dottore: “Dottore, è un periodo che ho sempre paura della morte! Vorrei cercare di vivere il più a lungo possibile... che cosa posso fare?”. “Beh... cure mediche precise non ci sono. Però potrebbe prendere degli accorgimenti. Lei fuma?”. “Sì, un pacchetto al giorno”. “Bene, allora a cominciare da adesso niente più fumo”. L’uomo fa cenno di sì con la testa. Il dottore prosegue: “Beve?”. “Giusto un bicchiere di vino ai pasti e una birretta o due il fine settimana...”. “Allora incominciando da oggi berrà solo acqua. Non sono permesse eccezioni”. L’uomo è un po’ titubante però fa cenno di essere d’accordo. “Come mangia?”. “Beh... mangio normalmente, che cosa le posso dire...”. “A partire da oggi dovrà sottoporsi a una dieta rigidissima, dovrà mangiare verdure scondite e formaggio senza grassi”. L’uomo comincia a preoccuparsi... “Dottore ma è proprio necessario?”. “Vuole vivere a lungo?”. “Sì.” “Allora è assolutamente necessario. E non pensi minimamente a interrompere la dieta! Un’ultima cosa... lei ha una attività sessuale?”. “Sì, più o meno una volta a settimana faccio l’amore con mia moglie”. “Allora, a partire da stasera dovrete dormire su due letti separati. Niente più sesso per lei!”. L’uomo impallidisce: “Dottore, ma è sicuro che vivrò più a lungo così?”. “Non lo so proprio. Però le posso assicurare che le sembrerà un’eternità...”.

Letto 894 volte
Altro in questa categoria: « Livigno L'amicizia cos'è? »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy