NewEntry.eu - Nella Casa di Doroty
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Nella Casa di Doroty

Ricordo la sera in cui guardandomi negli occhi dicesti: stai mentendo a questa gente … ti sbagliavi, io non mento mai.
Non hai mai compreso la mia lotta, per questo il mozzo scende dalla nave, salendo su di una scialuppa che lo porterà lontano verso la terra dell’illusione. Non è quella la realtà… le tue sono muse menzognere..
È giunto il momento che tu comprenda, anche se ciò causerà il tuo disappunto.  
Tutto ebbe inizio con Wakefield che, pagato da avvocati bugiardi modificò le sue ricerche mentendo, gettando nel panico le famiglie vendendo la falsità che i vaccini causano l’autismo.
Niente di più falso, l’autismo è genetico, la scala a chiocciola del DNA disegna l’inverno che portiamo nel cuore.  Il DNA,  è lui l’artefice di tutto, il mago segreto che con i suoi cavalli (i cromosomi) guida il carro della creazione.                          
In questa casa virtuale, si è formato uno spazio dove il cuore danza con l’ascolto di difficili realtà quotidiane, nessun orecchio è più attento di noi, disegni sul libro solo se ne sei una pagina.                        
La casa di Dorothy è divenuto l’ombrello sotto cui ripararsi quando l’autismo scaglia pietre di pesante quotidianità; guarda la pioggia... puoi trovare riparo, ma lei tornerà comunque, non la puoi cancellare come non puoi cancellare la realtà di un verdetto che pesa sull’anima ma è sincero. Invito chiunque a non comprare libri di bugie: i vaccini non causano l’autismo perché  è genetico. Nelle nostre continue discussioni vedevi una nota stonata nello spartito di Chopin, smania di protagonismo. Io non mi ci riconosco, porto avanti la mia battaglia, con tutti gli abitanti, per rendere meno ghettizzante il futuro di mia figlia, guardati intorno, non solo nello specchio per ammirarti, lo conosci tu quello che si chiama spirito di solidarietà??                        
Ecco, questo è il timone della mia nave, che solcherà la rotta della nostra vittoria, ricorda da qualsiasi palcoscenico che sia teatrale, virtuale, quando cala il sipario la cosa più bella è poterne sempre uscire con gli applausi.
Questa sarà la mia vittoria!                        
Ti punisco con la mia assenza, quale peggior modo di dilaniare la  tua mente?
Le mie parole nutrono come compassionevoli muse le tue ferite alla ricerca di abbracci che  rinfreschino le piaghe...
Siamo vittime di questo oscuro padrone che porta nel vento il seme che crea disordine nella vita dei nostri figli, amore arrenditi, non sfogliare libri di bugie, noi siamo il pungente segreto,  guarda lo specchio, è disegnata l’immagine che riflette la risposta.                        
Valsecchi Tiziana

Siamo un gruppo di mamme di bambini autistici. Abbiamo creato una chat whatsapp, a cui abbiamo dato il nome  “Nella casa di Doroty”. Qui ci scambiamo opinioni, ci confrontiamo ed ogni tanto ci incontriamo per un caffè. Se anche tu hai un vissuto simile e vuoi entrare in chat, contattaci:

Valsecchi Tiziana - Cell. 329 98 05 488

Letto 701 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy