NewEntry.eu - Bisogna ridere prima di essere felici, per paura di morire senza avere riso
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Bisogna ridere prima di essere felici, per paura di morire senza avere riso

Un dentista al suo cliente: “I soldi con cui mi ha pagato ieri erano falsi”. Il cliente: “Perché i denti che mi ha messo erano veri?”.

Che differenza c’è fra palle e coglioni? Palle sono quelle che si raccontano, coglioni sono quelli che ci credono!

Pierino: “Papà, papà: mi compri un salvagente a forma di bagnino?”. “Ma, Pierino, non esistono...”. “Sì che esistono: la mamma ne sta gonfiando uno dietro le cabine!”

Un carabiniere al capitano mentre sta leggendo il giornale: “Capitano, è morto Tusi!”. “Ma no è impossibile: è in ferie!”. “Ma è scritto sul giornale: Incidente d’auto: 3 morti, 4 con...tusi!”.

“Come farai le vacanze quest’anno?”. “Io andrò in Sicilia a cavallo fra agosto e settembre”. “Noi, invece, andiamo in Sardegna, ma in barca”.
In una strada buia un uomo ed una donna sono in macchina a fare l’amore. Dopo la prima, la donna chiede all’uomo di farne un’altra. Lui l’accontenta, ma non le basta. Fanno anche la terza... La donna ne vuole ancora... non è soddisfatta, pretende una quarta. L’uomo le risponde: “Mi devo riprendere un attimo, permetti?” ed esce dalla macchina. Lì vicino, sotto un lampione, c’è un tizio che sta cambiando la ruota alla sua auto. Il nostro amico gli dice: “Ascolta, ho questa tipa in macchina che non mi da tregua, non le basta mai. Non è che te ne occuperesti tu ed io in cambio ti sostituisco la ruota ?”. Al tizio non pare vero. Così si getta a capofitto nella macchina buia. Poco dopo passa un poliziotto e vedendo il trambusto illumina l’interno della macchina con una pila e chiede al tizio: “Cosa state facendo?”. “Sto facendo l’amore con mia moglie!”. “E non potete farlo comodamente a casa vostra ?”. “Veramente non sapevo fosse mia moglie fino a quando lei non ha acceso la pila ...”

“Papà, Papà... perché hai sposato la mamma?”. “Te lo stai chiedendo anche tu, vero?”

Un matematico ed una matematica hanno una relazione ma un bel giorno lui le dice: “Cara, dobbiamo mettere alcune cose in chiaro nel nostro rapporto”. Lei: “Va bene caro, cosa?”. Lui: “Beh! tanto per cominciare, io preferisco stare al numeratore...”
Pierino alla madre: “Mamma, cos’è un contagocce?”. La mamma: “È quel piccolo apparecchio con cui tuo padre mi dà i soldi..!”.

“Hai sentito? Il nostro capo è morto”. “Sì, è tutto il tempo che mi sto chiedendo chi è morto con lui...”. “Come sarebbe... con lui?”. “Mah sì, ho visto che c’era scritto... con lui muore uno dei nostri più indefessi lavoratori...”.

Un signore avanti negli anni si presenta dal dottore per una visita senza appuntamento. “Che cosa posso fare per lei?” domanda il dottore. Il signore gli risponde: “Dottore, mi deve aiutare.
Ogni volta che faccio all’amore con mia moglie mi sento stanco, le mie gambe non mi reggono e faccio molta fatica a respirare...
Dottore, ho paura!”. Il dottore lancia uno sguardo ai dati contenuti nel suo computer e vede che il signore ha 86 anni e quindi gli dice: “Si rassicuri, questo genere di sensazioni sono da considerare abbastanza normali a un’età come la sua.
Mi dica, ha notato questi sintomi spesso?”. I
l vecchio: “Eh sì, tre volte la notte scorsa e due volte questa mattina!”.
Un uomo prima di salire sull’autobus chiede all’autista: “Mi scusi, per trasportare le ceramiche si paga il biglietto?”. “No!”, risponde l’autista. Allora l’uomo si gira e, rivolgendosi alla moglie: “Sali, cesso!”

Scuola di paracadutismo: “Oggi facciamo una prova di lancio. Contate fino a dieci e poi aprite il paracadute”. Tutti si lanciano e arrivano a terra regolarmente, tranne uno che precipita e si sfracella al suolo scavando una buca.
Una squadra di recupero si precipita per portare aiuto e trovano il poveretto, un balbuziente, tutto rotto che dice: “Se... se... se... sette, o..., o..., o...tto...”

Letto 273 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy