NewEntry.eu - I Sali Minerali - parte 1
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

I Sali Minerali - parte 1

Bentornati, come procedono le vacanze?
Speriamo nel migliore dei modi. Noi invece ancora non ci fermiamo e siamo di nuovo qui a darvi qualche informazione e qualche consiglio utile su come godere appieno l’estate.
Come spessissimo accade durante il periodo estivo, anche i più sedentari si sentono spronati da una strana forza a fare attività fisica (questa forza è il sole, ne abbiamo parlato nel numero precedente, ricordate?), che sia la semplice camminata in mezzo ai boschi o in riva al mare, al giro in bicicletta, o a qualcosa di più “strong” (e qui decidete voi cosa può essere inteso come attività intensa!).
Tutto questo movimento abbinato al caldo estivo e purtroppo anche ad un elevata umidità, portano inevitabilmente, tramite il sudore corporeo, alla perdita di sostanze fondamentali ai nostri diversi processi biologici. Queste sostanze sono i sali minerali.
Sentiamo dire spesso che bisogna integrare queste sostanze con prodotti, ma stringendo il cerchio, che cosa sono, a cosa servono e in che modo corretto bisogna integrarli?  L’argomento risulta ampio e articolato, così oggi tratteremo la prima parte e nel prossimo numero finiremo la panoramica, in modo che abbiate una guida completa così da non essere impreparati in caso di bisogno.
I sali minerali o elementi essenziali sono sostanze indispensabili per il corretto sviluppo di tessuti e organi, e per la produzione di energia. Svolgono molteplici funzioni, tra le più importanti evidenziamo:
· Funzioni Plastiche: come il calcio e il fosforo, che sono costituenti delle ossa e dei denti;
· Funzioni Regolatrici: come il sodio e il potassio, che intervengono nella regolazione del ritmo cardiaco e ancora il calcio che regola la contrazione muscolare.
Anche se in quantità modeste, rappresentano circa il 4-5% del peso corporeo, sono fondamentali per la vita e la salute dell’essere umano. Quindi quando noi svolgiamo la nostra attività fisica o lavorativa che sia, perdiamo questi elementi essenziali, ci sentiamo più stanchi, spossati (diamo la colpa al caldo, ma il vero responsabile è la carenza di sali minerali!) e poco lucidi mentalmente.
Gli esseri viventi non sono in grado di produrre autonomamente alcun minerale! Bisogna tener conto che la quantità di sali minerali introdotta nel nostro organismo spesso non coincide con quella “biodisponibile” e cioè con quella che viene realmente assorbita e metabolizzata.
Rispetto ad altre sostanze vitali (lipidi, proteine e carboidrati) il fabbisogno di sali minerali è minimo. Ma, dal momento che vengono continuamente eliminati con il sudore, le urine e le feci, devono essere assunti con una corretta alimentazione e con integratori di sali specifici.
Analizziamo ora nel dettaglio ogni singolo elemento, andando a specificare la funzione e il cibo che lo contiene. Tuttavia, è necessario ricordare che il consumo di questi alimenti non è sufficiente a incrementare, supportare e ristabilire un adeguato equilibrio minerale nel nostro organismo!
Partiamo…
· CALCIO (Ca): costituisce l’elemento fondamentale per la costruzione dello scheletro e dei denti e fra tutti i minerali è quello presente nell’organismo in maggior quantità. È inoltre indispensabile per la regolazione della contrattura muscolare (compreso il muscolo cardiaco!), per la coagulazione del sangue e la trasmissione degli impulsi nervosi. Gli alimenti che contengono la maggior quantità di calcio sono uova, legumi secchi, frutta secca, molluschi e crostacei. Non va dimenticata l’acqua che anch’essa apporta notevoli quantità di calcio. Quindi bere, bere e bere…!
· FOSFORO (P): insieme al calcio contribuisce alla formazione di ossa e denti. È importante per le trasformazioni energetiche che avvengono a livello cellulare. Si trova in carne, pesce, uova, fegato e legumi.
· MAGNESIO (Mg): il magnesio è necessario per l’attività nervosa e muscolare. Si rivela efficace per sciogliere e prevenire i crampi muscolari e rilassare le tensioni, ad esempio in caso di mal di testa, contro il nervosismo, l’intestino irritabile e tachicardia. Risultano ricchi di questo minerale: noci, cacao, fagioli e tutti i vegetali verdi.
SODIO (Na): regola gli scambi tra cellule e liquidi corporei. È utile per il bilancio dell’acqua nell’organismo (ricordiamoci che siamo fatti da più del 70% d’acqua!). È contenuto principalmente nel sale da cucina.
Bene, direi che oggi possiamo fermarci qui!
Sul prossimo numero continueremo la rassegna di questi preziosi elementi. Vi vogliamo ricordare che la natura offre sempre rimedi efficaci per aiutare il nostro organismo ad affrontare nel migliore dei modi situazioni particolari, come la carenza di sali minerali. Quindi tra una corsa e una pedalata, sotto il sole estivo, passate a trovarci in negozio a Presezzo, sapremo consigliarvi un ottimo integratore naturale ( questo è fondamentale e un’ottima base di partenza!) per la vostre esigenze. Alla prossima…

Come sempre per ulteriori informazioni, dettagli o CONSULENZE PRIVATE mi potete contattare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure mi trovate in negozio ERBORISTERIA IL VISCHIO E LA QUERCIA, Via Vittorio Veneto, 1064 Presezzo. TEL 035/4156226
Con Amore e Gratitudine
Katia Mussetti  e Ivan Mangili

Letto 441 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy