NewEntry.eu - Ilaria Paltrinieri: la regina del fango
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Ilaria Paltrinieri: la regina del fango

Lei è la più forte d’Italia. La sesta al mondo nella sua categoria. Fisico minuto ma muscoli d’acciaio. Energia allo stato pure quando si tratta di superare pareti, correre nel fango, guadare torrenti. Ilaria Paltrinieri la Spartan Race l’ha scoperta quasi per caso qualche anno fa, dopo un’adolescenza vissuta a fare sport. Poi, avvicinatasi alla nuova disciplina che l’Italia ha importato dal Nord America, è stato amore a prima vista. In ottobre è stata selezionata come miglior atleta italiana per la Spartan Race World Team Championship disputata a Tahoe, in California. “Avevo grandi responsabilità perché il ritmo di corsa è il fattore principale e il fattore determinante” racconta pochi giorni dopo aver tagliato il traguardo in decima posizione insieme al Team che ha rappresentato l’Italia. A Toronto, in Canada, invece ha partecipato all’OCR (Obstacle Course Race) World Championship, chiudendo al sesto posto nella categoria 18-24 anni. Una gara conclusa solo dal 20% delle partecipanti “Ho superato tutti gli ostacoli come prevede il regolamento, non avrei permesso per nulla al mondo di cedere mentalmente o fisicamente davanti ad un ostacolo”. Sette mesi di preparazione negli States, ore ed ore ad affinare la corsa, la tecnica di superamento degli ostacoli, a studiare la tecnica migliore per non andare in panico davanti alle difficoltà.

“Sono arrivata sesta a un mondiale, non avrei mai creduto fosse possibile un risultato simile – commenta Ilaria - So che posso fare ancora meglio l’anno prossimo perché ho capito quali sono i miei limiti e che ora mentalmente sono diventata molto più forte e sicura di me stessa. Tutto questo grazie a Serena Jura, la mia coach che ha investito su un progetto rivoluzionario”.

Ilaria Paltrinieri fa parte di OCR Heroes, un gruppo di atleti più esperti che vuole essere punto di riferimento dai principianti ai più esperti. “Siamo i primi in Italia ad avere investito su un progetto del genere.

Mettiamo in condivisione allenamenti, consigli, live, articoli, unione e tanto altro. Perché la Spartan Race è uno stile di vita, prima ancora che una disciplina sportiva”.

Letto 142 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy