NewEntry.eu - Papaveri Allegri segnali che sta arrivando l’estate

Papaveri Allegri segnali che sta arrivando l’estate

Fino a qualche anno fa, prima che di fronte a casa mia costruissero un villaggio di case, dalle mie finestre vedevo un grande campo che, in questo periodo, si infiammava meravigliosamente di rosso fuoco: fiorivano i papaveri.
Ora per vedere queste distese cammino lungo le rive del Chiese, dove in questi giorni sono infatti sbocciati i primi papaveri, alcuni come questi a ridosso di una parete sassosa, altri a macchie nei prati. Fiori dunque forti, che spuntano, come del resto molte altre specie, anche in condizioni difficili, spesso in mezzo all’asfalto o al cemento, quasi volessero dimostrare che con tanta forza di volontà si può fare ciò che razionalmente sembra impossibile. Metafora che può benissimo essere valida anche per le persone! Campi e rive che si colorano del rosso dei papaveri sono allegri segnali che sta arrivando l’estate. Nel volgere infatti di pochi giorni rinverdiscono cespugli, distese d’erba, sbocciano fiori di molti tipi, creando giochi di tonalità delicate o più accese: dal bianco, al rosa, al fucsia, al giallo e al rosso. Nei dintorni di Montichiari per fortuna c’è ancora molta campagna e ad ogni primavera-estate è una fortuna poterla ammirare e, pur a ridosso di case e stabilimenti, è rigenerante lasciar spaziare lo sguardo in tanta natura. Sentieri sterrati e piste ciclabili che dal centro portano alle frazioni e ai paesi limitrofi invitano ad uscire per passeggiate all’aria aperta, semplici attività salutari per il corpo e per la mente.
Ornella Olfi

Letto 446 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy