NewEntry.eu - La salute dei bambini: un diritto?

La salute dei bambini: un diritto?

Di certo la regione Lombardia rappresenta l’eccellenza sotto diversi e molteplici aspetti; tante le propagande che a piena voce prendono campo.
Pur tuttavia nolente o dolente nell’istante in cui ti ritrovi a vivere determinate situazioni ci si accorge si quanto e quanti siano i “tagli” che sottobanco operano con perfidia ed astuzia a discapito ovviamente del cittadino, andando a scalfire, talvolta, per certuni complicati bilanci famigliari. Innumerevoli gli interrogativi il cui snodarsi genera di certo sconforto. La salute un diritto?
Fino a qualche anno fa per bambini fino ai 14 anni era prevista l’esenzione totale allo scopo in primis di tutelare la salute e di aiutare la famiglie, incentivare la prevenzione.
Da qualche tempo numerose le restrizioni che obbligano i genitori a metter mano al portafoglio.
Per le cure odontoiatriche nei centri convenzionati poche e parziali le prestazioni gratuite, la maggior parte a pagamento.
Mi permetto di chiedere se sia lecito andare a mettere limiti, paletti alla salute dei bambini?
Mi permetto di chiedere quali le priorità che hanno preso campo? Quali le apparenze a voce grossa esternate vengono fatte girare con lo scopo d’ingannare gli utenti che ogni cosa gira per il meglio? Illusioni. Mere illusioni di un sistema alle cui basi regna perbenismo e schietta indifferenza?
Milena, la mamma di Vittoria e di Celeste

Letto 318 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

SFOGLIA L'ULTIMA EDIZIONE



NEW ENTRY TELEVISION

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy