NewEntry.eu - A tarda sera...

A tarda sera...

Ci sono momenti nella vita in cui il passo si è costretti ad arrestare, sguardo fissare nel caotico andirivieni di prima e di dopo.
Senilità giunge, quatta, in sordina getta solitudini fonde. Sogni e pensieri, emozioni, passioni genuine tedio allontanano con fare repentino, solerte.
20 settembre: nonna Grazia compie gli anni.
Lontano il tempo, per un mare di gesti e contro gesti che la vita derubano, in cui la sua voce squillante, tenera, giungeva nelle ore meno attese, pronte a recare gioia, interrogazione, condivisione intima. Una voce maschile al suo posto, educata, pacata la quale con fare misurato avverte che la signora Grazia è indisposta, impossibilitata a rispondere al telefono.
Gentilmente gli chiedo di porgerle i migliori auguri per un sereno compleanno.
Poi i pensieri corrono, spezzano, si ritrovano a tarda sera sino a farsi esigenza prima,.
Parole scorrono, una dopo l’altra, senza pretesa, volendo essere per un istante tutto e nulla, presente e passato, sogno e fantasia.
Se nello specchio l’immagine si rimira mille sono gli istanti che hanno composto letizie soffuse, confidenze, tenerezze di madre.
Nonna Grazia, giunta da lontano, stilla di saggezza, premura e conforto, bellezza e dedizione.
Fra le dita forte fa scorrere la fantasia, il presente abbellendo di misericordia.
Passo dopo passo ha saputo custodire segreti, alleggerire lacrime, sollevare veli che separano il presente dall’eterno. Per ciascuno una buona parola, ammonizione sincera, cordiale condivisione.
Carissima nonna, mi auguro che le mie parole possa giungerti indivise per bellezza e commozione, tanto fonde da toccare corde dell’animo, da divenire baluardi valorosi dalle invisibili gesta.
Un forte abbraccio ed un caloroso grazie rinnoviamo. Autunno alle porte, folate di vento irrompono ciarliere. A breve si vestiranno di oro, di vermiglio e di rosso tiziano le foglie, lentamente scivoleranno, letto morbido entro cui lo sguardo lasciar vagare, rincorrere, tracciare vie, accenni di vita …. Con affetto e stima.

Milena, Vittoria, Celeste e Giorgio

Letto 282 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

SFOGLIA L'ULTIMA EDIZIONE



NEW ENTRY TELEVISION

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy