NewEntry.eu - Lettera di Babbo Natale

Lettera di Babbo Natale

Carissimi e dolcissimi Amici,
Cerco sempre di giungere in tutte le case del mondo a portare un dono grande o piccolo che sia, ma può succedere a volte che per la paura di non riuscire a fare un giro così lungo in una sola notte e saltare per errore qualcuno di Voi, chieda ai vostri parenti di diventare miei aiutanti, essendo più che sicuro che conoscano alla perfezione i vostri desideri. Ma anche quando mi capita di delegare qualcun altro al mio posto, posso assicurarvi una cosa…. Agli Amici più speciali, in questa notte, la mia magìa comunque arriva, con una carezza, con un soffio di vento caldo o con un sorriso fatto di luci. In questo modo voglio far capire che esisto, ma solo ed esclusivamente per chi riesce a credere in me e a chi ha la sensibilità di sentire la mia presenza. Il Natale deve essere un giorno che ricordi ad ognuno di noi che può essere felice in qualche modo. Le sfaccettature della felicità sono tante e ce ne deve per forza essere una che faccia al caso nostro e allora cerchiamola e facciamone tesoro. Alle persone con qualche dispiacere, voglio dire: oggi piove dentro di Voi, avete un muro davanti, ma non può piovere per sempre, le situazioni cambiano, il tempo anche se pieno di dolore, passa, la lancetta va avanti inevitabilmente e comunque e ad ogni rintocco, il dolore si modifica, diventa sempre meno lancinante e più sopportabile, ce ne facciamo una ragione e col passare dei giorni, riempiamo pur non volendo, la nostra vita, di tanti elementi, anche positivi, che alleggeriscono quelli brutti e allora capiamo che anche noi, possiamo ancora essere felici. Alle persone sole, voglio dire: anche se non avete compagnia, fate un giro dell’isolato, ammirate le decorazioni natalizie nei giardini delle case, oppure nei viali della città: usate l’energia delle luci che vedete e date gioia a Voi stessi senza il supporto di nessuno, Voi esistete e vi volete bene e questo basta e avanza. Alle persone non più giovanissime, che si vedono invecchiate e ogni tanto si rattristano per questo, dico: ogni giorno è vita e la nostra età che cambia può solo dare un nuovo colore alle pagine del libro che stiamo vivendo e non si sono mai visti libri, con uguali capitoli; siamo sempre noi, con pregi e difetti, il corpo si modifica per natura, ma il nostro cuore è sempre lo stesso e pulsa, pulsa giorno e notte, facendoci capire che noi ci siamo e che valiamo, valiamo di vivere fino in fondo un bene prezioso, quale è la vita. Via l’oscurità, si faccia spazio alla luce! Per chi è ammalato: il nostro corpo è una macchina che lavora ed è normale che si possa danneggiare, dovremmo essere delle statue per non ammalarci mai! Allora accettiamo che ci possa capitare qualcosa di brutto e dopo esserci arrabbiati con il mondo intero per l’ingiustizia ricevuta vedendo che quelli che ci stanno intorno sembrano tutti più fortunati di noi, fissiamo le luci del Natale dalla finestra, quello lo possiamo decidere noi, la natura non ce lo può impedire; facciamoci scaldare e tranquillizziamoci, alziamoci e cominciamo a combattere la nostra guerra …perché si può vincere! Un pensiero poi a chi grazie al cielo conduce una vita serena, con una bella famiglia, circondato da persone care, dico : godete ogni giorno, non date nulla per scontato e coltivate la Vostra grande fortuna, essere amati è bello e amare lo è ancora di più. Passate il Natale insieme, perché “insieme” è la più bella parola del Mondo. Ognuno trascorrerà il “suo” Natale e sceglierà di passarlo come più gli aggrada, oppure sarà costretto a passarlo come non avrebbe voluto, ma ricordate che in questo giorno c’è Magia nell’aria , è risaputo …allora respiriamo quest’aria, facciamocela scorrere dentro e chi lo sa...forse il desiderio si trasformerà in realtà!!!
Serena Morlacchi

Letto 157 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

SFOGLIA L'ULTIMA EDIZIONE



NS. CANALE YOUTUBE

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy