NewEntry.eu - LA NUOVA TASSA RIFIUTI: TARES
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

LA NUOVA TASSA RIFIUTI: TARES

Dal 2013 entrerà in vigore la nuova tassa TARES riformata dal DL 201/2011 Decreto Monti , Tributo sui rifiuti e sui servizi indivisibili dei Comuni che contemporaneamente abroga tutti le tasse rifiuti precedenti . La gestione sarà affidata esclusivamente ai Comuni. Purtroppo si potrebbe riproporre la diatriba tassa-tariffa, in quanto il nuovo prelievo sarà comunque composto di due parti: una fissa , per servizi indivisibili (fra l’altro destinata per la quota base dello 0,30 euro al metro quadrato allo Stato e solo per la quota incrementale all’ente locale), l’altra parte calcolata sul servizio effettivo di raccolta. Per i comuni (pochi per ora) che hanno provveduto a realizzare una reale misurazione dei rifiuti raccolti è già previsto che questa possa essere non un tributo bensì una tariffa imponibile IVA. Un disegno di legge attualmente in seconda lettura alla Camera sta già pensando ad un estensione della possibilità che lascerebbe agli enti gestori la resposabilita della raccolta rifiuti e di raccogliere separatamente la quota relativa al servizio . Si evidenzia quindi ancora di più la necessità di un chiarimento definitivo che da una parte imponga al Fisco di prendersi carico delle pronunce di legge sulle attuali imposte rifiuti esenti IVA e dall’altra eviti che con la nuova normativa dal 2013 i contribuenti siano soggetti non solo doppie tassazioni ma addirittura ad un raddoppio delle bollette.

Letto 1416 volte
Altro in questa categoria: « ARTEFICI DEL NULLA GOD SIGMA »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy