NewEntry.eu - IL COMMERCIO E L'ESPORTAZIONE CHE DANNEGGIA INVECE DI CREARE SVILUPPO
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

IL COMMERCIO E L'ESPORTAZIONE CHE DANNEGGIA INVECE DI CREARE SVILUPPO

Su un quotidiano dello scorso 15 Settembre una notizia che, a prima vista sembrava di buon auspicio, una notizia che, nel deserto di lavoro e nella tempesta finanziaria attuale non poteva che illudere gli operatori, in totale mancanza di lavoro … di essere all’inizio della “RIPRESA” ! “Il moscato di Scanzo conquista la CINA e APRE NUOVI MERCATI” !! L’articolo sembrava voler dire : non è vero che va tutto male … come vedete … c’è chi sta lavorando … e molto! Nuovi mercati … come se Scanzo si sviluppasse su un’area immensa e il moscato fosse inesauribile…! Come sempre, non c’è lungimiranza ! Vediamo “l’affare immediato”, a medio termine, senza guardare alle grandi possibilità future del mercato, ormai globale! Macchiavelli …. aveva ragione: “ La storia si ripete “. Gli insegnamenti dei posteri … la storia passata … le esperienze già acquisite… NIENTE DI TUTTO CIO’ VIENE TENUTO IN CONSIDERAZIONE! Ognuno per sé… classico Italiano! Vi chiederete: ma cosa vuol dire tutto questo? … Semplice, molto semplice! Ma perché dobbiamo esportare ( si fa per dire ) mille litri di vino quando potremmo IMPORTARE mille CINESI consumatori?? Questi, ti consumano mille litri di vino e oltre a ciò ti pagano mille notti di albergo + mille pranzi, mille cene … + mille altre cose …. Certamente, bisogna lavorare di più... Soprattutto a livello POLITICO!! Il nostro futuro, il futuro dei nostri figli … è “LA NOSTRA TERRA” !! ……Se prima non la vendono i NOSTRI POLITICI !!.... Saluti, Mario Genini Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 1244 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy