NewEntry.eu - Pollice Verde?
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Pollice Verde?

Sono arrivati titoli per la rubrica: 

La Natura chiama…

Dal cuore della Terra - Anima Verde - Il Vivaio

Attendiamo altre vostre richieste ed in attesa di decidere il nome della rubrica vi proponiamo i lavori del mese...

Sono ormai gli ultimi giorni per dedicarsi ai lavori di giardinaggio.

Il tappeto erboso va preparato a superare il freddo con un taglio non troppo basso, pulizia delle foglie ed una buona concimazione con un prodotto che contenga ferro, indispensabile per dare il colore ed evitare la formazione di muschio.

Per quanto riguarda invece il frutteto, vi ricordo un trattamento con rame nella soluzione che trovate in commercio sia sulla pianta che sulle foglie cadute; per quanto riguarda la potatura vi consiglio di rimandarla a fine inverno. Ricordatevi di raccogliere gli ultimi frutti prima del gelo. Trapiantate o mettete a dimora le nuove piante ad eccezione di quelle più sensibili al freddo che è meglio rimandare alla primavera.

L’orto non ha bisogno di particolari cure, piantate Aglio, Cipolle e Scalogno, coprite quelle colture più sensibili o le lattughe e cicorie che volete mangiare. Preparare una concimazione organica dove non sono presenti colture e vi raccomando di pulire tutti i residui delle vecchie coltivazioni che potrebbero essere veicolo di malattie, usate anche dove necessario insetticidi del terreno.

I giardino mettete a dimora le fioriture invernali, Viole, Ellebori ed Eriche e piantate tra di loro i bulbi che vi sorprenderanno in primavera con la loro crescita e fioritura.

Riparate Agrumi e tutte quelle piante che avete fatto svernare all’aperto prima del freddo. In appartamento ricordatevi che le piante hanno bisogno di meno acqua, ad eccezione di quelle vicino a fonti di calore che potrebbero asciugare più velocemente. Se avete Orchidee concimatele con un concime per la fioritura e vi regaleranno bellissimi fiori. Fate attenzione alle piante soggette a correnti d’aria che potrebbero soffrire e manifestare un’improvvisa perdita di foglie.

Per tutti quelli che “seguono” lune ed oroscopo la luna è calante dal 28 novembre al 13 dicembre. Buon lavoro 

Giancarlo

Per ogni richiesta: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 1447 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy