NewEntry.eu - UMORISMO
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

UMORISMO

SPECIALE POLITICA

Sapete come faceva il campanello di Casa Bianca durante l’amministrazione democratica?

Clin-ton!

 

Ci sono cose che non si possono comprare. Per i parlamentari italiani c’è Mastercard! 

Inserita il 16/10/2012

 

Dottore mi aiuti, mio figlio ha ingoiato 5 centesimi, cosa possiamo fare? Dice che si salverà?

Signora, stia tranquilla... in Italia si sono mangiati i miliardi e come vede sono ancora tutti vivi!

 

Due carcerati discutono della vita prima e dopo il carcere.

E uno disse all’altro: Quando esco di qui non so se essere un politico o diventare onesto!

Che cos’è “il silenzio pre-elettorale”.

E’ l’unico giorno quando i politici non dicono le bugie..

 

SPECIALE GIORNALISTI

Un giornalista va dal suo principale a chiedere un aumento di stipendio e per far capire quanto vale gli dice: 

“Io qui faccio il lavoro di tre persone!” 

E il capo risponde “Ah sì? Dammi il nome degli altri due che li licenzio!”

 

Due giornalisti devono fare un servizio in una foresta e quando incontrano un indigeno gli chiedono: 

“Buon uomo, ci dica, ci sono dei cannibali da queste parti?” 

“State tranquilli e non vi preoccupate: l’ultimo esistente lo abbiamo mangiato ieri!”

 

Il direttore di un giornale inglese ha 

 

ricevuto una

lettera da Edimbugo: 

“Signore, se lei continuerà a pubblicare barzellette sull’avarizia degli scozzesi, io smetterò di farmi prestare il suo giornale dal mio vicino di casa.”

 

Un signore ogni mattina va all’edicola e prende il quotidiano, arriva alla pagina dei defunti , la legge e poi richiude il giornale e se ne va. Ogni settimana, la stessa storia, fino a che il giornalaio arrabbiato chiede all’uomo che cosa legge tutte le mattine. L’uomo convinto risponde: “Guardo se ci sono anche 

io!”. 

Passano i mesi e una mattina il giornalaio aprendo il quotidiano nella sezione dei defunti legge il nome di quell’uomo e commenta: “Ma guarda questo pazzo, oggi che c’è...non è venuto!”.

 

Un giornalista milanese va a fare un’inchiesta in bassa Italia. Arriva in un paese dove tutti gli uomini sembrano oziare al bar e sulle porte di casa mezzi addormentati.

Chiede al promo: “Lei come si chiama? Che lavoro fa?”.

“Antonio e non faccio niente”.

E cosi’ tutti quelli che incontra finchè non incontra un certo Salvatore steso sotto una pianta con una cappello di paglia in testa e un’erba in bocca.

“Sono Salvatore e raccolgo lumache per la Findus”.

“E rende bene?”.

“Sì”. “Uella, e quante lumache ha preso oggi?”. “10”.

“Uella, e ieri?”. “3”.

“E l’altro ieri?”. “15”.

“Uella, e come mai ieri solo 3??”. “6 mi scapparono...”

 

Un giornalista si reca in un paesino noto per la longevità di alcuni suoi abitanti, per intervistare uno di questi ultracentenari. Passeggiando per le vie del paese, il giornalista vede un vecchietto che sta piangendo e gli chiede: “Mi dica buon uomo, quanti anni ha ?”. “105 anni”. “E perchè sta piangendo?”. “Mi ha picchiato il babbo!”. E il giornalista stupitissimo: “E perchè suo padre l’ha picchiata?”. “Perchè stavo facendo i dispetti al nonno!”.

Letto 1503 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito prevede l utilizzo dei cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione riterremo accettato il loro utilizzo

  
Privacy Policy